Mafia

Il termine "mafia" è generalmente riferito ad una particolare e specifica tipologia di organizzazione criminale, avente tratti caratteristici e peculiari.
L'organizzazione del genere più famosa è attualmente nota come "Cosa Nostra", espressione che venne utilizzata durante il processo al primo pentito di cosa nostra americana: Joe Valachi.
Riguardo l'origine del termine, un primo utilizzo venne registrato in Sicilia nel 1863, nell'opera teatrale "I mafiusi de la Vicaria", ambientata nel carcere della Vicaria di Palermo e scritta da Giuseppe Rizzotto e Gaetano Mosca. Secondo il Pitrè il termine "mafioso" indicava una persona, un oggetto o un ambiente "di spicco" "e nell'insieme abbia un non so che di superiore ed elevato" (...) "Una casetta di popolani ben messa, pulita, ordinata, e che piaccia, è una casa mafiusedda" e solo dopo l'inchiesta del procuratore palermitano "è obbligata a rappresentare cose cattive". Tuttavia il Pitré non ne chiarisce l'origine. (fonte: Wikipedia)

Riina minaccia don Ciotti: "Avrebbe potuto fare la fine di don Puglisi"

ROMA - "Le minacce di Totò Riina dal carcere sono molto significative". Lo dichiara don Luigi Ciotti commentando le intercettazioni del boss di Cosa Nostra. "Non sono infatti rivolte solo a Luigi Ciotti - prosegue - , ma a tutte le persone che in vent'anni di ... (Corriere Adriatico - 26 ore fa) Leggi | Commenta

Mafia, Riina intercettato in carcere: Ciotti potremmo pure ammazzarlo

Palermo, 31 ago. (LaPresse) - Ancora frasi di morte da parte del boss Totò Riina: nel mirino don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, che gestisce diversi beni confiscati alla mafia. Il quotidiano La Repubblica svela oggi il contenuto di nuove intercettazioni ... (LaPresse - 33 ore fa) Leggi | Commenta

Don Ciotti risponde alle minacce del boss Riina:  “Mafia fiuta l’insidia della rivolta delle coscienze”

«Le minacce di Totò Riina dal carcere sono molto significative. Non sono infatti rivolte solo a Luigi Ciotti, ma a tutte le persone che in vent’anni di Libera si sono impegnate per la giustizia e la dignità del nostro Paese. Cittadini a tempo pieno, non a intermittenza». È il commento di Don Ciotti, affidato a una nota, dopo le minacce del boss Tot... (La Stampa - 33 ore fa) Leggi | Commenta

Riina parla di Berlusconi: 'ci dava 250 milioni ogni sei mesi'

Continuano a trapelare indiscrezioni, notizie forti e potenzialmente molto importanti per la magistratura dalle intercettazioni ambientali di Totò Riina, il Capo dei Capi dell'organizzazione malavitosa di Cosa Nostra. La telecamera della Dia, posta nel cortile del ... (Wakeupnews - 34 ore fa) Leggi | Commenta

Totò Riina: "Ogni 6 mesi Silvio Berlusconi ci pagava 250 milioni"

L'ex capo dei capi di Cosa Nostra Totò Riina intercettato in carcere mentre parla dei presunti rapporti con Berlusconi: "A noialtri ci dava 250 milioni ogni sei mesi". Totò Riina: Totò Riina, l'ex capo dei capi della mafia di Corleone, oggi al 41 bis, parla. Parla al ... (Fanpage - 35 ore fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10