Mahatma Gandhi

Importante guida spirituale per il suo paese, lo si conosce soprattutto col nome di "Mahatma" (in sanscrito महात्मा, "grande anima"), appellativo che gli fu conferito per la prima volta dal poeta Rabindranath Tagore. Un altro suo soprannome è "Bapu", che in hindi significa "padre".
Gandhi è stato uno dei pionieri e dei teorici del "satyagraha", la resistenza all'oppressione tramite la disobbedienza civile di massa che ha portato l'India all'indipendenza. Il "satyagraha" è fondato sulla satya (verità) e sull'ahimsa (nonviolenza). Con le sue azioni Gandhi ha ispirato movimenti di difesa dei diritti civili e personalità quali Martin Luther King, Nelson Mandela, e Aung San Suu Kyi.
In India Gandhi è stato riconosciuto come "Padre della nazione" e il giorno della sua nascita (2 ottobre) è un giorno festivo. Questa data è stata anche dichiarata «Giornata internazionale della non violenza» dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite. (fonte: Wikipedia)

Roma… Spazio alla Nonviolenza!, venerdi 2 ottobre in Campidoglio

“La Nonviolenza è la forza più grande a disposizione dell’Umanità” affermava il Mahatma Gandhi. In occasione della Giornata Internazionale della Nonviolenza, voluta nel 2007 dall’ONU nell’anniversario della nascita di Gandhi, la Presidenza dell’Assemblea Capitolina promuove una giornata dedicata a... (La Prima Pagina - 30 settembre 2015) Leggi | Commenta

Il messaggio di Tara Ghandi per il 21 giugno

E’ pervenuto dall’India un importante messaggio di Tara Gandhi Bhattacharjee – nipote diretta del Mahatma Gandhi – alla giornalista Sabrina Parsi responsabile del CNYL (Coordinamento Nazionale Yoga Libertas) (Prima Pagina News - 18 giugno 2015) Leggi | Commenta
Loading....