Marco Belinelli

Alto, gioca nel ruolo di guardia nei Sacramento Kings e nella Nazionale italiana.
È il primo e unico italiano ad aver vinto il titolo NBA (nella stagione 2013-2014 con i San Antonio Spurs), che va ad aggiungersi alla vittoria nell'NBA Three-point Shootout (ottenuta durante l'NBA All-Star Weekend 2014).
Nella famiglia, il fratello maggiore Enrico gioca nella squadra locale, mentre il secondogenito Umberto ottiene modesti risultati nel pattinaggio artistico a rotelle. Marco gioca nelle giovanili della squadra della Vis Persiceto, che passa nei campionati regionali.
Nel 1997 viene notato da Gianni Giardini e segnalato a Massimiliano Milli, allora allenatore delle squadre giovanili della Virtus Bologna. Reclutato ed allenato da Milli e Licen Simone, per 4 anni (1997-2001), nella stagione 1997-1998 entra a far parte della squadra giocando nel ruolo di playmaker. La squadra vince per 4 anni di seguito i campionati provinciali e regionali e Marco riceve più volte la nomina di miglior giocatore nelle varie manifestazioni sportive. Marco continua a crescere e nella stagione 2001-2002 inizia ad occuparsi di lui Marco Sanguettoli, storico allenatore dei cadetti e juniores della Virtus. Con Sanguettoli, formatore di tanti giovani giocatori, Marco gioca due anni (2001-2003) e continua a migliorare esponenzialmente. A soli 15 anni inizia ad allenarsi con la prima squadra, con l'allenatore Ettore Messina e al fianco del campione argentino Emanuel Ginóbili, poi diventato uno dei suoi giocatori preferiti. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

L'Italia perde il torneo e Belinelli

Una brutta domenica per l'Italia del basket. Non tanto per la sconfitta contro il Canada (74-71 al supplementare), ma per l'allarme scattato per Marco Belinelli. Il neo giocatore di Charlotte ha subito una brutta botta allo zigomo nel primo tempo, non ... (Sportal - 61 giorni fa) Leggi | Commenta

Italia, Belinelli ci sarà

Un sospiro di sollievo o almeno metà. Marco Belinelli farà parte della spedizione azzurra al preolimpico di Torino, al via esattamente tra una settimana. L'azzurro, dopo il brutto colpo al volto subito nell'amichevole di ieri sera contro il Canada, ha ... (Gazzetta di Parma - 61 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....