Marina Militare

La Marina Militare costituisce una delle quattro forze armate della Repubblica Italiana, insieme a Esercito Italiano, Aeronautica Militare e Arma dei Carabinieri: ad essa sono affidati il controllo e la condotta delle operazioni navali nelle acque territoriali ed internazionali.
La sua storia inizia nel 1946 dopo la seconda guerra mondiale con la nascita della Repubblica, ereditando la struttura della Regia Marina e quelle unità navali che le condizioni armistiziali e del trattato di pace lasciavano all'Italia. Dopo un'espansione dovuta anche alla cessione da parte degli Stati Uniti d'America di alcune unità navali e a un programma di costruzioni noto come "legge navale", necessario per far fronte alla minaccia proveniente dal Patto di Varsavia, a partire dalla fine del XX secolo è stato attuato un programma di ridimensionamento dovuto alla rivalutazione dei compiti della forza armata.
La sua missione, inizialmente all'interno della NATO e successivamente anche dell'Unione europea, consiste nel mantenimento di una continua e credibile presenza nell'area mediterranea, nel controllo dei mari italiani con dispositivi aeronavali e relativo supporto terrestre, nella cooperazione con le forze navali alleate, nel mantenimento di una forza di superficie e di una forza subacquea in grado di operare autonomamente garantendosi una protezione da offese aeree, di superficie e subacquee, cui affiancare una componente anfibia in grado di svolgere limitate operazioni. (fonte: Wikipedia)

Giornata memoria, Padru. Sott. Difesa Rossi: "Per non dimenticare atrocità Shoah"

Si è celebrata a Padru (Olbia – Tempio) la "Giornata della memoria" alla presenza del Sottosegretario alla Difesa, Onorevole, Domenico Rossi, dei sindaci del territorio, del presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau e con la partecipazione della banda della Marina Militare. (Prima Pagina News - 2 ore fa) Leggi | Commenta

“Drug Gojko” stasera al Nuovo Sala Gassman

CIVITAVECCHIA – Appuntamento alle 21 alla struttura tetrale di Via Stegher con il monologo di Pietro Benedetti. Drug Gojko narra le vicende di Nello Marignoli, classe 1923, gommista viterbese, radiotelegrafista della Marina militare italiane sul fronte greco – albanese e, a seguito […] (La Voce del Popolo - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Sbarco a Reggio Calabria di 416 immigrati

REGGIO CALABRIA, 18 GENNAIO 2015 - Arriverà questa mattina al porto di Reggio Calabria la motovedetta della Marina Militare Italiana "Sirio" con a bordo 417 immigrati, di cui uno è deceduto. Sulla nave militare vi sono 104 uomini e 2 donne del Gambia, ... (InfoOggi - 8 giorni fa) Leggi | Commenta

REGGIO CALABRIA: ATTESA INVASIONE DI 417 IMMIGRATI

Reggio Calabria - E' attesa domattina nel porto di Reggio Calabria la motovedetta della Marina militare italiana 'Sirio' che ha raccolto 417 immigrati, uno dei quali e' deceduto. A bordo della nave militare vi sono 104 uomini e 2 donne del Gambia, 171 uomini ... (L'OSSERVATORE D'ITALIA - 8 giorni fa) Leggi | Commenta

Calabria: in arrivo nave Sirio con 418 migranti, c'è anche cadavere

Reggio Calabria - Giungerà domani mattina nel porto di Reggio Calabria, la nave "Sirio" della Marina Militare con 418 migranti a bordo in buone condizioni ed il cadavere di un uomo. I migranti sono 413 uomini e quattro donne. Il cadavere, secondo quanto si ... (Il Lametino - 8 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10