Mario Draghi

Formatosi in Italia e perfezionatosi negli Stati Uniti, Mario Draghi, già professore universitario, diventa alto funzionario del Ministero del Tesoro negli anni Ottanta. È il principale ispiratore delTesto unico della finanza, la principale fonte normativa italiana in materia di finanza entrata in vigore nel 1998. Dopo un breve passaggio in Goldman Sachs, nel 2005 viene nominato Governatore della Banca d'Italia, prendendo il posto di Antonio Fazio. Ricopre inoltre l'incarico di Presidente del Financial Stability Board, in qualità di Governatore della Banca d'Italia è stato membro del Consiglio Direttivo e del Consiglio Generale della Banca centrale europea e membro del Consiglio di Amministrazione della Banca dei Regolamenti Internazionali. È stato Direttore esecutivo per l'Italia della World Bank e nella Banca Asiatica di Sviluppo. È membro del Gruppo dei Trenta.
Nel 2011 succede a Jean-Claude Trichet nell'incarico di Presidente della Banca Centrale Europea. (fonte: Wikipedia)

Draghi: «Bene la ripresa». La Borsa vola

Mario Draghi applaude i risultati del quantitative easing: «Si conferma la ripresa», dice il numero 1 della Bce. L'istituto centrale ha inoltre mantenuto i tassi allo 0,05% e ha annunciato a sorpresa l'innalzamento del tetto dei fondi Ela alle banche ... (businesspeople.it - 47 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....