(fonte: Wikipedia - ESMT)

Mario Monti

È senatore a vita dal 9 novembre 2011, e dal 16 novembre 2011 fino al 28 aprile 2013 è stato presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana, conservando inizialmente l'incarico anche di ministro dell'economia e delle finanze dello stesso governo; lascia successivamente l'incarico al dicastero economico a Vittorio Grilli l'11 luglio 2012. Il 21 dicembre dello stesso anno rassegna le sue dimissioni da "premier", rimanendo in carica per il disbrigo degli affari correnti; a seguito delle dimissioni di Giulio Terzi di Sant'Agata, assume "ad interim" l'incarico di ministro degli esteri dal 26 marzo al 28 aprile 2013.
Presidente dell'Università Bocconi dal 1994, Monti è stato commissario europeo per il mercato interno tra il 1995 e il 1999 nella Commissione Santer; sotto la Commissione Prodi ha rivestito il ruolo di commissario europeo per la concorrenza fino al 2004.

Attività accademica e amministrativa (fonte: Wikipedia)

Can this man save Europe?

Questa settimana Left cita esplicitamente la copertina del febbraio 2012 del Time. Ma invece di Mario Monti troverete la storia di Yanis Varoufakis, neoministro delle Finanze del governo di Alexis Tsipras. Perché per noi “solo” chi si oppone al mantra ... (left - 14 febbraio 2015) Leggi | Commenta
Loading....