Matteo Garrone

È considerato tra i migliori registi italiani degli ultimi anni. Ottiene maggior successo grazie alla trasposizione cinematografica di "Gomorra", vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria al Festival di Cannes, di 5 European Film Award, di 7 David di Donatello e nominato ai Golden Globe per il miglior film straniero.

L'esordio nel documentario
Figlio del critico teatrale romano Nico Garrone e della fotografa Donatella Rimoldi (figlia dell'attore spezzino degli anni quaranta Adriano Rimoldi), si dedica al cinema fin da giovane: dopo il diploma al Liceo artistico Ripetta nel 1986 lavora come aiuto-operatore, per poi dedicarsi a tempo pieno alla pittura. Nel 1996 vince il "Sacher d'Oro" con il cortometraggio "Silhouette", che l'anno successivo diventerà uno dei tre episodi del suo primo lungometraggio "Terra di mezzo", un collage di tre storie di immigrazione a Roma in cui i confini tra fiction e documentario tendono a sfumare. Lo stesso anno gira con Carlo Cresto-Dina un documentario a New York sul pentecostalismo dal titolo "Bienvenido espirito santo". (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Premi
Anno Premio Titolo
2009 David di Donatello per la Migliore Sceneggiatura Gomorra
2009 David di Donatello per il miglior film Gomorra
2009 David di Donatello per il miglior regista Gomorra
2008 European Film Awards per la miglior sceneggiatura Gomorra
2008 European Film Awards per il miglior regista Gomorra
2008 Grand Prix Speciale della Giuria Gomorra
2008 European Film Awards per il miglior film Gomorra
2003 David di Donatello per la Migliore Sceneggiatura L'imbalsamatore
Loading....