Mazindolo

Il mazindolo è un farmaco che è dotato di un profilo di attività farmacologica simile a quello delle amfetamine. Il maziondolo differisce da queste ultime sia strutturalmente che per una minore attività di stimolazione del sistema nervoso centrale (SNC).

Meccanismo di azione
Il suo meccanismo d'azione non è completamente chiarito. Secondo alcuni autori l'effetto predominante sarebbe quello della soppressione dell'appetito. Sarebbeero comunque coinvolti anche altri effetti metabolici ed azioni a carico del SNC.
Secondo alcuni studi effettuati su animali di laboratorio il mazindolo esplicherebbe la propria attività soprattutto a livello del sistema limbico andando ad inibire il meccanismo di uptake neuronale della noradrenalina. Verosimile, ma in ogni caso assai meno intensa, l'azione di inibizione della ricaptazione di 5-HT e dopamina.
Dopo somministrazione orale il mazindolo viene rapidamente assorbito dal tratto gastrointestinale. L'azione del farmaco compare già a partire da 30 a 60 minuti dopo la somministrazione orale e permane per 8-15 ore. Il picco plasmatico viene raggiunto dopo circa due ore dalla assunzione. La emivita del mazindolo è di 12-24 ore. L'eliminazione avviene principalmente attraverso le urine, sia come farmaco immodificato che come metaboliti coniugati. (fonte: Wikipedia)
Loading....