Medaglie, decorazioni e ordini cavallereschi italiani

Le medaglie, decorazioni e ordini cavallereschi italiani sia militari sia civili, comprendono i sistemi premiali ufficialmente adottati dalle varie espressioni istituzionali che si sono riconosciute nella definizione di Stato Italiano (Regno d'Italia, Repubblica Sociale Italiana e Repubblica Italiana) a partire dal 1861. Sono incluse anche le medaglie commemorative di grandi Unità in guerra o quelle relative a campagne militari che pur non essendo ufficiali (ossia non regolamentate da provvedimenti legislativi) sono comunque state oggetto di ampia distribuzione e appaiono frequentemente nei medaglieri dei reduci. Ogni insegna è riconoscibile dal relativo nastrino.
In Italia non esiste, al 2012, una norma di legge che definisca e articoli in modo univoco e complessivo il sistema premiale nazionale. L'ordine di precedenza tra le varie insegne, che è cambiato più volte nel corso degli anni, risulta infatti differentemente disciplinato in ambito civile e in ambito militare, così come negli altri corpi dello Stato, dove è normato dai relativi regolamenti per la disciplina delle uniformi. (fonte: Wikipedia)

FORZA ITALIA

ROMA. Silvio Berlusconi torna in pubblico rompendo il silenzio dietro cui si era trincerato ormai da settimane. E, rubando la scena al neo allenatore del Milan Sinisa Mihajlovic, il Cavaliere sfrutta la conferenza stampa per 'benedirè pubblicamente ... (Giornale di Sicilia - 15 ore fa) Leggi | Commenta

La svolta di Berlusconi: sì a Della Valle in campo

«Presidente, mica vorrai lasciare la leadership a Della Valle?». Si sono preoccupati i berlusconiani dello stretto giro, appena hanno sentito l'ex Cavaliere lanciare la sua benedizione al nuovo movimento politico di Mister Tod's. Della Valle non era un ... (Il Messaggero - 15 ore fa) Leggi | Commenta
Loading....