Mediobanca

Mediobanca è un istituto di credito italiano fondato nel 1946 per iniziativa di Raffaele Mattioli (allora Presidente della Banca Commerciale Italiana che ne fu promotrice insieme con il Credito Italiano) e di Enrico Cuccia (che ne fu il Direttore Generale dalla fondazione al 1982). Oggi è presente sui mercati internazionali con le sedi di Parigi, Madrid, Francoforte, Londra, Mosca, New York e Istanbul.
"Mediobanca" fu costituita nel 1946 per iniziativa di Raffaele Mattioli (allora Presidente della Banca Commerciale Italiana che ne fu promotrice insieme con il Credito Italiano) e di Enrico Cuccia, per soddisfare le esigenze a media scadenza delle imprese produttrici. Si voleva stabilire un rapporto diretto tra il mercato del risparmio e il fabbisogno finanziario per il riassetto produttivo delle imprese, reduci dalle devastazioni della Seconda guerra mondiale. Dopo l’emanazione della legge bancaria del 1936, che stabiliva una netta separazione tra credito a breve e a medio/lungo termine, e dopo che le banche più importanti avevano optato per la specializzazione sul credito a breve, mancava infatti un ente che potesse favorire il credito finanziario e i collocamenti in Borsa delle imprese in espansione. Accanto alla concessione di crediti consolidati, a fronte di una raccolta costituita da certificati di deposito e libretti vincolati, Mediobanca ha sviluppato sin dall'inizio un’attività di intermediazione consistente nel collocamento sui mercati finanziari di obbligazioni e azioni emesse da imprese italiane. (fonte: Wikipedia)

B.Carige: Castelbarco; aumento puo' arrivare a 650 mln (Rep)

08:44 ROMA (MF-DJ)--"Non e' detto che l'aumento di capitale di Carige sara' di 500 mln. Possiamo arrivare fino a 650, siamo garantiti per questo importo dal consorzio di banche guidato da Mediobanca". Lo ha detto a Repubblica il presidente di B.Carige, ... (Corriere della Sera - 3 ore fa) Leggi | Commenta

Borsa: gira in positivo (+0, 53%) vola Exor, Mps -6%

(AGI) - Milano, 30 ott. - Piazza Affari torna in positivo a poco piu' di mezz'ora dalla chiusura delle contrattazioni. Il Ftse Mib guadagna lo 0,53% a 19.257 punti e l'All Share lo 0,44%. Recuperano terreno le banche, con Intesa Sanpaolo (+0,18%) e Mediobanca ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 5 ore fa) Leggi | Commenta

Borsa: chiude in rialzo giornata incerta (+0, 19%), su Exor ed Eni (2)

(AGI) - Milano, 30 ott. - Nel comparto bancario, costellato da una raffica di sospensioni nella mattinata, chiudono in territorio positivo solo Mediobanca (+0,37%) e Intesa Sanpaolo (+0,09%); giu', invece, Unicredit (-0,27%) e le popolari (Bpm -1,52%, Banco ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 5 ore fa) Leggi | Commenta

Borse, Milano in calo: crollano Mps e Carige

Le borse europee girano in negativo con in testa Madrid e Milano, zavorrata dalle banche. Piazza Affari peggiora ancora: il Ftse Mib cede il 2,02% mentre affondano i titoli bancari. Bper cede il 5,25%, Banco Popolare il 5,2%, Bpm il 5,49%, Ubi Banca il 4,08%, Intesa il 4%, Unicredit il 3,61% e Mediobanca il 3,38%. Restano sospese Mps e Carige che ... (La Stampa - 29 ore fa) Leggi | Commenta

Fininvest, Intesa e Mediobanca in campo per il trust Mediolanum

Toccherà a due delle principali banche italiane occuparsi dalla costituzione del trust nel quale Fininvest conferire la parte eccedente il 9,9% della quota attualmente posseduta complessivamente in Mediolanum (30,12%). Secondo quanto appreso da fonti ... (Milano Finanza - 44 ore fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10