Mediobanca

Mediobanca è un istituto di credito italiano fondato nel 1946 per iniziativa di Raffaele Mattioli (allora Presidente della Banca Commerciale Italiana che ne fu promotrice insieme con il Credito Italiano) e di Enrico Cuccia (che ne fu il Direttore Generale dalla fondazione al 1982). Oggi è presente sui mercati internazionali con le sedi di Parigi, Madrid, Francoforte, Londra, Mosca, New York e Istanbul.
"Mediobanca" fu costituita nel 1946 per iniziativa di Raffaele Mattioli (allora Presidente della Banca Commerciale Italiana che ne fu promotrice insieme con il Credito Italiano) e di Enrico Cuccia, per soddisfare le esigenze a media scadenza delle imprese produttrici. Si voleva stabilire un rapporto diretto tra il mercato del risparmio e il fabbisogno finanziario per il riassetto produttivo delle imprese, reduci dalle devastazioni della Seconda guerra mondiale. Dopo l’emanazione della legge bancaria del 1936, che stabiliva una netta separazione tra credito a breve e a medio/lungo termine, e dopo che le banche più importanti avevano optato per la specializzazione sul credito a breve, mancava infatti un ente che potesse favorire il credito finanziario e i collocamenti in Borsa delle imprese in espansione. Accanto alla concessione di crediti consolidati, a fronte di una raccolta costituita da certificati di deposito e libretti vincolati, Mediobanca ha sviluppato sin dall'inizio un’attività di intermediazione consistente nel collocamento sui mercati finanziari di obbligazioni e azioni emesse da imprese italiane. (fonte: Wikipedia)

Sogefi: Mediobanca, addio Ad Fiocchi totalmente inaspettato

Mediobanca Securities punta i riflettori su Sogefi. Più in particolare sulle dimissione dell'amministratore delegato del gruppo, Guglielmo Fiocchi, giunte del tutto a sorpresa. Per gli analisti inoltre l'addio è da considerarsi una notizia negativa per la società, ... (Finanzaonline.com - 14 ore fa) Leggi | Commenta

Mediobanca, entrano i cinesi

Bank of China entra nel capitale di Mediobanca. La banca centrale della repubblica popolare cinese detiene il 2,001% dek capitale dell'istituto di Piazzetta Cuccia, come emerge dalle comunicazioni a Consob sulle partecipazioni rilevanti. L'operazione è ... (Advisoronline - 14 ore fa) Leggi | Commenta

La Cina mette le mani anche in Mediobanca

La Cina è (sempre più) vicina. Anche Mediobanca finisce per un pezzetto in mani cinesi. Per la precisione si tratta del 2,001%, acquistato dalla People' Bank of China. Ad annunciarlo è stata la Consob aggiornando le partecipazioni rilevanti. Il superamento ... (businesspeople.it - 14 ore fa) Leggi | Commenta

Bank of China al 2% di Mediobanca

Nelle nostre aziende quotate il colosso asiatico ha investito 7 miliardi. Piazzetta Cuccia corre in Borsa (+4,33%). Rodolfo Parietti - Mer, 22/10/2014 - 10:01. Giusto un anno fa, parlando della Cina, così diceva Alberto Nagel, ad di Mediobanca: «Ci andremo, ... (il Giornale - 15 ore fa) Leggi | Commenta

Luxottica: oggi il nuovo co-Ad. In Mediobanca cinesi al 2%

Attesa per oggi la nomina del nuovo co-Ad di Luxottica: ma una governance a due o tre teste funzionerà? - La People's Bank of China ha in portafoglio il 2% di Mediobanca - Rallenta Btp Italia - Occhi sulle trimestrali e sull'inflazione Usa ma anche sulla ... (FIRSTonline - 17 ore fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10