Mestre

Mestre è una località di terraferma del comune di Venezia, del quale rappresenta il quartiere più popoloso.
Comune autonomo fino al 1926 (ed insignita nel 1923, tramite Regio Decreto, del titolo onorifico di città), Mestre ha in seguito accolto lo sviluppo urbano legato all'area industriale di Venezia, divenendo una specie di moderna periferia del capoluogo veneto, sede di quartieri residenziali, servizi e importanti realtà economico-produttive.
Un tempo ben distinta dagli altri centri della terraferma, di cui era capoluogo mandamentale, Mestre, a partire dal secondo dopoguerra, ha ospitato la maggior parte dello sviluppo urbano del comune di Venezia, subendo di conseguenza una rapida e disordinata crescita. Nel giro di soli venti anni Mestre ha decuplicato la propria popolazione, passando da 20.000 a 200.000 abitanti e venendo quindi a costituire un vasto agglomerato urbano coi centri circostanti. Anche per questo motivo, con il toponimo "Mestre" spesso si intende, per estensione, tutta la terraferma veneziana, dove risiedono i due terzi della popolazione del comune di Venezia. (fonte: Wikipedia)
«Il patto per Venezia? Reggerà in ogni caso»

«Il patto per Venezia? Reggerà in ogni caso»

Il patto per Venezia reggerà, comunque vada il referendum. E indipendentemente da Renzi. Ne sono convinti i sostenitori del sì radunati al Corso di Mestre, pur con qualche distinguo. In attesa dell'arrivo del premier si scopre che non dilaga la fiducia ... (Il Gazzettino - 7 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....