Michael Agazzi

Nativo di Ponte San Pietro e cresciuto a Villa d'Adda, inizia la sua carriera calcistica nelle giovanili dell'Atalanta, venendo aggregato alla prima squadra sin dalla stagione 2001-2002 senza mai esordire. Nell'agosto 2003 passa in prestito al Südtirol, militante in Serie C2: la formazione sfiora la promozione in C1 perdendo ai play-off contro la Cremonese, con Agazzi che disputa solo due gare subendo una rete.

Triestina, Sassuolo e Foggia
Al termine della stagione torna all'Atalanta, per essere nuovamente mandato in prestito, questa volta alla Triestina in Serie B: pur non collezionando alcuna presenza, nella stagione successiva viene acquistato definitivamente dagli alabardati, disputando cinque gare e subendo sette reti. Nel 2006-2007 è girato in prestito al Sassuolo, in Serie C1, dove colleziona 20 presenze arrivando secondo in campionato ad un punto dal Grosseto e perdendo la semifinale play-off con il Monza, mentre l'anno dopo, ancora una volta in prestito, va al Foggia: con i pugliesi gioca 25 partite e per poco non va in Serie B, perdendo i play-off ancora con la Cremonese, questa volta in semifinale. (fonte: Wikipedia)

Agazzi, da possibile titolare a terzo portiere

Michael Agazzi, arrivato al Milan a Giugno a parametro zero dopo essersi svincolato dal Chievo, si ritrova oggi, in una situazione che nessuno avrebbe mai immaginato. Giunto al Milan come portiere di ottimo livello e pronto per difendere la porta rossonera ... (Il Calcio Magazine - 10 settembre 2014) Leggi | Commenta

CALCIOMERCATO/ Milan, Agazzi non vuole essere ceduto

Michael Agazzi vuole restare al Milan. L'estremo difensore rossonero, arrivato a giugno a parametro zero, non è intenzionato ad accettare una possibile cessione. Nonostante nelle amichevoli estive abbia messo in scena un paio di prestazioni del tutto ... (SpazioMilan L'emozione rossonera - 13 agosto 2014) Leggi | Commenta
Loading....