Monica Bellucci

Nella sua carriera ha preso parte a svariati film di notevole successo internazionale, fra cui "Dracula di Bram Stoker" di Francis Ford Coppola, "Malèna" di Giuseppe Tornatore, "Matrix Reloaded" e "Matrix Revolutions" di Larry e Andy Wachowski, "La passione di Cristo" di Mel Gibson, "I fratelli Grimm e l'incantevole strega" di Terry Gilliam e "Spectre" di Sam Mendes. È stata protagonista di diverse pellicole destinate a far discutere a causa delle scene forti in esse contenute, fra i più noti "Dobermann" e "Irréversible".
Dal 25 aprile 2005 nel museo Grévin di Parigi è esposta una statua di cera che la ritrae.
È stata membro della giuria in rappresentanza dell’Italia al Festival di Cannes 2006.
A Lione, presso il roseto del parco de la Tête d’Or, è stata creata in suo onore una rosa bicolore, che porta appunto il nome di Monica Bellucci.
Figlia unica di Pasquale Bellucci, impiegato di un’azienda di trasporti, e Brunella Briganti, casalinga, cresce a Selci-Lama, una frazione di San Giustino, nel perugino. Dopo essersi diplomata al liceo classico inizia a lavorare come modella per pagarsi gli studi presso la facoltà di giurisprudenza dell'Università degli studi di Perugia, che tuttavia abbandona nel 1988 per trasferirsi a Milano e dedicarsi completamente a moda e recitazione. (fonte: Wikipedia)
Loading....