Motomondiale

Il Campionato del mondo di velocità, anche noto come motomondiale, è la serie di corse motociclistiche più importante del mondo, suddiviso nei vari Gran Premi che si disputano in diversi circuiti sparsi nel globo.
Le moto da gran premio sono prototipi, macchine da corsa che non sono disponibili sul mercato né possono essere guidate legittimamente sulle strade pubbliche; questa caratteristica contrappone il motomondiale alle altre categorie di corse motociclistiche, come la Superbike, che utilizza versioni modificate di moto acquistabili da qualsiasi concessionario.

Il primo Campionato mondiale
Il Campionato mondiale di velocità venne istituito dalla "Federazione Internazionale dei Club Motociclistici", al termine della stagione sportiva del 1948, rinominando il precedente Campionato motociclistico d'Europa, con l'intento di attirare case e piloti d'oltreoceano.
Il campionato Mondiale della motocicletta iniziò con il Tourist Trophy sull'Isola di Man il 13 giugno 1949. Le marche più importanti in competizione erano le inglesi AJS, Triumph e Norton contro le italiane Mondial, Benelli, Moto Guzzi e Gilera. (fonte: Wikipedia)

Calendari, che assurdità. Ben 8 incroci MotoGP-F.1!

Tanta carne al fuoco. Troppa. Da risultare quasi indigesta. Il cattivo esempio del 2016 non è bastato: i calendari della prossima stagione di F.1 e MotoGP sono ancora più ingolfati dello scorso anno, il più ricco di sempre con 39 gare totali, 21 delle ... (La Gazzetta dello Sport - 1 gennaio 2017) Leggi | Commenta
Loading....