Nairobi

Nairobi è la capitale del Kenya, nonché capoluogo della Contea di Nairobi e del Distretto di Nairobi. Il suo nome deriva dalla frase maasai "enkare nai-robi", letteralmente "luogo dell'acqua fredda". In Kenya, viene anche chiamata con due nomignoli: Green City in the Sun ("città verde al sole", per via del clima mite e delle molte aree verdi) e Safari Capital of the World ("capitale mondiale del safari", con riferimento al suo ruolo di "hub" verso i circuiti turistici kenioti).
Con una popolazione stimata fra i 4 e i 4,5 milioni, Nairobi è la più grande città dell'Africa orientale e la quarta più grande dell'intero continente africano. È anche una delle città africane più importanti dal punto di vista politico, culturale ed economico. La popolazione locale parla principalmente l'inglese.
Prima dell'avvento dei coloni britannici, l'area dove ora sorge il centro di Nairobi era costituita da paludi e disabitata. Alla fine del XIX secolo, la zona fu raggiunta dai lavori per la costruzione della ferrovia che avrebbe collegato Mombasa all'Uganda, la Uganda Railway. La locazione dell'odierna Nairobi fu scelta per la realizzazione di un deposito di approvvigionamenti, che poi divenne quartier generale del progetto, e quindi cittadina. Nei primi anni del XX secolo Nairobi fu colpita dalla peste bubbonica, e dovette essere bruciata per debellare l'epidemia, per essere ricostruita pochi anni dopo. (fonte: Wikipedia)

Kenya: uno dei terroristi figlio funzionario governo

(AGI) - Nairobi, 5 apr. - Uno dei quattro terroristi autori della strage all'universita' di Garissa, in Kenya, era il figlio di un funzionario del governo. Lo riferisce il ministero dell'Interno. Il terrorista e' stato identificato come Abdirahim Abdullahi, ha comunicato un ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 5 aprile 2015) Leggi | Commenta

Kenya: leader religiosi pregano, "terrorismo non vincera'"

(AGI) - Nairobi, 5 apr. - Numerosi fedeli di diverse religioni hanno affollato i luoghi sacri in Kenya nel primo dei tre giorni di lutto proclamati dal governo per la strage all'universita' di Garissa, in cui i miliziani islamici somali shebaab hanno ucciso 148 persone, ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 5 aprile 2015) Leggi | Commenta

Kenya, i sopravvissuti riabbracciano le loro famiglie

(agr) L'abbraccio dopo il grande terrore. I sopravvissuti alla strage di giovedì 2 aprile nel campus universitario di Garissa in Kenya, realizzata dal gruppo jihadista somalo di Al-Shabaab, sono arrivati a Nairobi. Giunti nella capitale, circa in 400 hanno potuto ... (Corriere della Sera - 5 aprile 2015) Leggi | Commenta

Kenya: leader religiosi pregano, "il terrorismo non vincera'"

(AGI) - Nairobi, 5 apr. - Numerosi fedeli di diverse religioni hanno affollato i luoghi sacri in Kenya nel primo dei tre giorni di lutto proclamati dal governo per la strage all'universita' di Garissa, in cui i miliziani islamici somali shebaab hanno ucciso 148 persone, ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 5 aprile 2015) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....