Nelson Rockefeller

Terzo figlio di John Davison Rockefeller jr (unico erede dell'omonimo patriarca della famiglia), fin da piccolo comincia a soffrire di dislessia e anche a causa di ciò i suoi risultati scolastici saranno deludenti, tanto che l'Università di Princeton gli negherà l'accesso nonostante l'altisonante cognome. Entrerà poi al Dartmouth College, dove otterrà la laurea nel 1930.
Nel 1931 sposa Mary Todhunter Clark e poco dopo inizia a lavorare per l'impresa di famiglia, partecipando alla gestione dell'enorme e ambizioso progetto edilizio della famiglia nel cuore di Manhattan: il Rockefeller Center. Dopo un lungo viaggio in America Latina, si impegna nella campagna elettorale del 1952 al fianco di Dwight Eisenhower, da cui tuttavia è costretto ad allontanarsi a causa di un litigio con il Segretario di Stato (nonché collaboratore del Presidente) John Foster Dulles.
Nel 1957 Nelson Rockefeller partecipa, affiancando la famiglia Caprotti e altri soci minori, con una quota decisiva all'apertura della prima catena di grande distribuzione aperta in Italia, la Supermarkets Italiani, oggi conosciuta come Esselunga. Nel 1958 il Partito Repubblicano lo candida come governatore di New York: nonostante la tradizione progressista di questo Stato, egli riesce a vincere brillantemente. (fonte: Wikipedia)
Loading....