Novecento (film)

"Novecento" è un film del 1976 diretto da Bernardo Bertolucci.
Fu presentato fuori concorso al 29º Festival di Cannes.
Il film è stato poi selezionato tra i 100 film italiani da salvare.
Il film narra la storia di due italiani nati entrambi il 27 gennaio 1901, nello stesso giorno della morte di Giuseppe Verdi, e nello stesso luogo (una grande azienda agricola emiliana) ma su fronti opposti: Alfredo è figlio dei ricchi proprietari, i Berlinghieri; Olmo è figlio di Rosina, contadina della medesima azienda, e di uomo noto solo a lei (va considerata la promiscuità nella quale vivevano i contadini all'inizio del XX secolo, segregati di notte e sfruttati di giorno come bestie da soma. Una scena dove Giovanni - Romolo Valli -, padre di Alfredo, pronuncia parole affettuose nei confronti di Olmo invitandolo dolcemente a rientrare in casa, potrebbe lasciar intendere che Alfredo sia il fratellastro di Olmo).
Proprio le lotte contadine e la Grande Guerra dapprima, e il fascismo con la lotta partigiana per la Liberazione poi, sono al centro dei fatti che si susseguono, con al centro, e per filo conduttore, la vita dei due nemici-amici, impersonati in età adulta da Gérard Depardieu (Olmo) e da Robert De Niro (Alfredo). (fonte: Wikipedia)

Per l'8 marzo musei gratuiti e mostre scontate alle donne

Per la Festa della Donna il Comune offre alle donne l'ingresso gratuito ai musei civici e il biglietto ridotto per le esposizioni in corso a Palazzo Reale. Le sedi civiche coinvolte sono i Musei del Castello, il museo del Novecento, il museo di Storia naturale, ... (il Giornale - 8 marzo 2013) Leggi | Commenta
Loading....