Oggi (rivista)

"Oggi" è una rivista italiana, edita da RCS Periodici. È uno dei settimanali popolari più diffusi, con una tiratura di 681.000 copie (2006). Fondato nel 1939 da Angelo Rizzoli, fu il secondo rotocalco italiano a grande diffusione.
Nel febbraio 1939 il regime fascista impose la chiusura del settimanale «Omnibus». Diretto da Leo Longanesi, era il periodico di attualità più prestigioso tra quelli pubblicati da Angelo Rizzoli, editore e produttore cinematografico milanese.
Rizzoli pensò a come evitare di disperdere il patrimonio di professionalità che aveva fatto di Omnibus un giornale di livello superiore alla concorrenza. L'idea fu di fondare un nuovo settimanale, traendo dal vecchio il formato e l'impostazione nonché gli uomini della redazione.
Longanesi, colpito da ostracismo, non poteva più firmare nessun articolo, tantomeno apparire come direttore di una rivista. Oltre al bando di Longanesi, il Minculpop, per garantirsi un giornale allineato al regime, impose di nominare alla direzione della nuova rivista due giovani. Rizzoli, dopo essersi probabilmente consultato con l'ex direttore, decise di puntare su due suoi brillanti allievi, Arrigo Benedetti e Mario Pannunzio. I due accettarono e nel giro di pochi mesi organizzarono la nuova rivista. Il primo numero di «Oggi - settimanale di attualità e letteratura» uscì il 3 giugno 1939, un sabato. Il giornale veniva realizzato materialmente a Roma; la sede legale era a Milano, presso la Rizzoli. (fonte: Wikipedia)

Borse europee deboli. Oggi riapre Atene

Le principali Borse europee hanno aperto deboli in attesa della pubblicazione di alcuni importanti dati macroeconomici della zona euro (PMI manifatturiero a luglio). Il Dax30 di Francoforte cede lo 0,15%, il Cac40 di Parigi lo 0,18%, il Ftse100 di ... (La Stampa - 49 minuti fa) Leggi | Commenta
Loading....