Omar Zoboli

Ha studiato l’oboe in Italia con Sergio Possidoni a Milano e contemporaneamente ha frequentato la facoltà di Filosofia presso l’Università di Bologna.
Si è poi trasferito in Germania per studiare con Heinz Holliger e, nel 1978 ha ottenuto il diploma di solista alla Musikhochschule di Freiburg in Brisgovia.
Nello stesso anno ha vinto il 1º Premio al Concorso Internazionale di Ancona e alla Rassegna Italiana di Giovani Interpreti della RAI.
Ha frequentato corsi di perfezionamento con Paul Dombrecht e Maurice Bourgue.
Le sue prime registrazioni con opere di Antonio Pasculli hanno destato l’interesse della critica internazionale e gli hanno permesso di farsi conoscere con recital e concerti come solista in molti festival in Europa (Parigi, Berlino, Schleswig-Holstein, Zurigo, Varsavia, Milano), negli Stati Uniti e in Giappone, suonando come solista accompagnato da orchestre come la Suisse Romande a Ginevra, la Tonhalle di Zurigo, la Kammerorchester di Basilea, la Radiotelevisione della Svizzera Italiana Lugano, la RAI, la Verdi e I Pomeriggi Musicali a Milano, la Rotterdam Philharmonic, la Radio Cracovia. (fonte: Wikipedia)
Loading....