Oscar Wilde

Autore dalla scrittura apparentemente semplice e spontanea, ma sostanzialmente molto raffinata ed incline alla ricerca del "bon mot", con uno stile talora sferzante e impertinente egli voleva risvegliare l'attenzione dei suoi lettori e invitarli alla riflessione. È noto soprattutto per l'uso frequente di aforismi e paradossi, per i quali è tuttora spesso citato.
L'episodio più notevole della sua vita, di cui si trova ampia traccia nelle cronache del tempo, fu il processo e la condanna a due anni di prigione per avere violato la legge penale che codificava le regole morali in materia sessuale della sua stessa classe sociale.
Molti i libri scritti sulle sue vicende e sulle sue opere, tra le quali, in particolare, i suoi testi teatrali, sono considerati dai critici dei capolavori del teatro dell'800.
Oscar era figlio di due personaggi notevoli: il padre, Sir William, era un celebre oftalmologo irlandese, fondatore di un ospedale a Dublino (il St Mark) e autore di diversi trattati medici ritenuti validi per molto tempo. Fra i suoi pazienti, a partire dal 1863, poté annoverare il re Oscar I di Svezia, e la regina Vittoria d'Inghilterra, di cui divenne oculista personale. Sir William scrisse anche libri di archeologia e di folclore. (fonte: Wikipedia)

Viale Mazzini non esclude l'ipotesi dell'operatore unico

La forma è tutto, diceva Oscar Wilde. Lo sarà anche nello strano caso della proposta di Mediaset per le torri della Rai. La partita, almeno nei suoi scambi visibili, sembra già finita. L'offerta pubblica di acquisto e scambio del Biscione, resa pubblica mercoledì ... (La Stampa - 32 ore fa) Leggi | Commenta

PENSIERO DEL GIORNO | Biografia

I biografi sono il flagello del secolo: ogni grande uomo ha i suoi discepoli, ed è sempre Giuda che gli fa la biografia. (Oscar Wilde) (Roma Daily News - 24 giorni fa) Leggi | Commenta

La “suocera” della RAP, il lavoro gratuito e la comunicazione sminuita

“Parlane bene, parlane male, purché se ne parli“. Lo diceva Oscar Wilde, lo dicono in molti quando un messaggio pubblicitario finisce sulla bocca di tutti. E in tanti lo stanno dicendo a proposito dell'affissione della RAP Palermo per promuovere il servizio del ... (CronoPolitica - 56 giorni fa) Leggi | Commenta

PENSIERO DEL GIORNO | Cinico

Il cinico è uno che sa il prezzo di tutte le cose e non sa il valore di nessuna. (Oscar Wilde) (Roma Daily News - 73 giorni fa) Leggi | Commenta

Pièce di Oscar Wilde apre la nuova stagione al Teatro Comunale di Trecastagni

- “L’importanza di chiamarsi Ernesto” ... o di essere onesto? Corre sul filo di questa ambiguità verbale la vis comica di quella che è stata definita la più bella commedia di tutti i tempi.Delicious Digg Facebook Google Plus Hyves LinkedIn MSN Live Myspace Orkut Reddit StumbleUpon Twitter Yahoo  (Nuovo Sud - 24 novembre 2014) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Altri nomi: Oscar Fingal O'Flahertie Wills Wilde, Fingal O'Flahertie Wills, Oscar. Wilde, Oscar Wilde , Wilde Oscar, Oscar O'Flahertie Wills Wilde, Sebastian Melmoth, Oskar Uayld
Nascita: lunedì 16 ottobre 1854 a Dublino (Irlanda, Irlanda)
Morte: venerdì 30 novembre 1900 a Parigi (Île-de-France, Francia)
Nazionalità: Irlanda
Attività: Poeta, Scrittore, Giornalista, Commediografo
Altezza: 1,91