Palma Campania

Palma Campania ("Pàrmë" in napoletano) è un comune italiano di 15.170 abitanti della città metropolitana di Napoli in Campania.
Il territorio del comune di Palma Campania è situato nell'entroterra a est di Napoli, ai piedi di Monte Sant'Angelo fra i torrenti Lagno di Moschiano e Lagno di Somma, quasi all'estremità meridionale dell'antica provincia di Terra di Lavoro.
L'odierno abitato sorge non lontano dall'antica stazione romana di "Ad Teglanum" che, fiorente in età imperiale e nei primi decenni del Medioevo, venne molto probabilmente distrutta dall'eruzione del Vesuvio del 512 d.C. In seguito a tale catastrofe gli abitanti si trasferirono su una vicina collina che divenne così il primo nucleo di un nuovo villaggio che prese il nome di Palma da un ulivo che si trovava nei paraggi.
Il documento storico più antico in cui il paese è citato risale al 997 ed è custodito nell'archivio di Stato italiano. Nel 1025 operava a Palma addirittura un notaio. Dal Medioevo le vicende del paese sono strettamente legate a quelle di famiglie illustri come i Di Palma Castiglione, gli Orsini, i Della Tolfa, i Pignatelli, i Di Bologna, i Caracciolo, i Saluzzo e i Compagna. L'antichissimo nome "Palma di Nola" fu mutato con R.D. del 26 luglio del 1863 in quello attuale di "Palma Campania". (fonte: Wikipedia)

Palma Campania. Uomo trovato nudo in una pozza di sangue: è morto

Sabato Delle Donne, conosciuto da tutti come Alessandro, è morto dopo un’agonia della durata di sette giorni all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli. Alessandro, sessantaduenne, era un maestro spirituale nella cittadina di Palma Campania sita nel territorio vesuviano. Come riporta Ilfattovesuviano.it,... (Vesuviolive.it - 48 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....