Paul Thomas Anderson

Annoverato tra i migliori registi del nuovo cinema statunitense, ha ricevuto il plauso della critica e molti riconoscimenti per il film "Boogie Nights - L'altra Hollywood".
Ha vinto i maggiori premi nei principali festival mondiali: nel 1999 l'Orso d'Oro per il film "Magnolia" e nel 2007 l'Orso d'argento per il miglior regista per "Il petroliere"; nel 2002 il Premio per il miglior regista al Festival di Cannes per il film "Ubriaco d'amore" e nel 2012 il Leone d'argento per la migliore regia alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia per "The Master". Nel 2014 dirige l'adattamento di Thomas Pynchon "Vizio di forma".
Nel corso della sua carriera ha ricevuto sei candidature al Premio Oscar, senza mai aggiudicarsi il premio.
È figlio del doppiatore Ernie Anderson. Dal 2001 è legato all'attrice Maya Rudolph dalla quale ha avuto quattro figli.
È noto soprattutto per la regia di film corali, dove le storie di parecchi personaggi si intrecciano tra di loro. Generalmente usa pochissimi tagli e molti piani sequenza; l'inizio di "Boogie Nights", per esempio, è un lungo piano sequenza di tre minuti. (fonte: Wikipedia)
Loading....