(fonte: Wikipedia - SeaWiFS Project, NASA/Goddard Space Flight Center, and ORBIMAGE)

Penisola araba

La penisola araba o penisola arabica (in, ossia "Penisola (o Isola) degli Arabi") è un vasto sub-continente trapezoidale che a Nord confina col deserto siriano, a Ovest col Mar Rosso, a Sud con l'oceano Indiano e a Est con il Golfo Persico.
È politicamente suddivisa tra il regno di Arabia Saudita, lo Yemen, il sultanato dell'Oman, gli Emirati Arabi Uniti (EAU), il Qatar, il Bahrain e l'emirato del Kuwait. Caratterizzata da vasti e inospitali deserti e da una ancor più grande estensione di terre steppose, la Penisola Arabica conosce un regime di piogge assai limitato, tale da far classificare l'intera area come arida o semi-arida.
Gli Arabi e la terra che essi abitano prendono nome dal Wadi Araba, che segnava il confine tra essi e le civiltà del Vicino Oriente, e venivano perciò così chiamati dai vicini popoli civilizzati.
Dal punto di vista geologico la Penisola Araba è un subcontinente, distaccatosi dalla placca africana per effetto delle attività vulcaniche ancora presenti nell'area dell'antistante Dancalia e osservabili nelle estese formazioni basaltiche (dette "ḥarra") circostanti l'area urbana di Medina. Massima elevazione dell'intera penisola è il Jabal Nabi Shuʿabi 3760 m s.l.m. nello Yemen settentrionale. (fonte: Wikipedia)

Corea del Sud, Mers: 7° caso di decesso, 8 nuovi casi

La Corea del Sud ha riferito oggi di un settimo caso di decesso da coronavirus Mers e ha confermato otto nuovi casi di contagio dell'epidemia, la più estesa dopo quella in Arabia saudita. L'ultimo decesso riguarda una donna di 68 anni entrata in contatto con ... (Meteo Web - 22 giorni fa) Leggi | Commenta

Arabia al blogger mille frustate e il carcere

La Corte Suprema ha confermato la sentenza che vede condannato il blogger, Raif Badawi, a dieci anni di carcere e mille frustate. Il motivo della condanna è aver “offeso l'Islam”. Solo un perdono reale potrà salvare Badawi dalla condanna del 7 maggio ... (RP News - 24 giorni fa) Leggi | Commenta

Carcere e mille frustate. L’Arabia non perdona il blogger

Fino al 9 gennaio scorso pochi conoscevano il nome di Raif Badawi che pure tra il 2008 e il 2012 aveva affidato quotidianamente al sito Saudi Free Liberals Forum le sue riflessioni di volteriano arabo. Poi, poche ore dopo aver denunciato l’attentato alla redazione di Charlie Hebdo definendolo «codardo», Riad decise di procedere contro il blogger ar... (La Stampa - 24 giorni fa) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....