Provincia di Forlì-Cesena

La provincia di Forlì-Cesena ("pruvèinza ed Furlè-Zisêna" in romagnolo) è una provincia italiana della regione Emilia-Romagna di 393.715 abitanti, con capoluogo la città di Forlì. Fino al 1999 fu denominata "Provincia di Forlì", con sigla automobilistica FO; successivamente si trasformò in "Provincia di Forlì-Cesena", con sigla automobilistica FC.
Confina a nord con la provincia di Ravenna, a est con il mar Adriatico, a sud-est con la provincia di Rimini, a sud-ovest con la Toscana (provincia di Arezzo e provincia di Firenze).
Da un punto di vista amministrativo, la provincia di Forlì-Cesena ha diviso il suo territorio in due circondari, ciascuno di 15 comuni. Il comprensorio di Forlì conta 184.977 abitanti e quello di Cesena, più popoloso, ne conta 203.042; comprende inoltre due comunità montane: quella dell'Appennino forlivese, quella dell'Appennino cesenate e l'Unione Montana "Acquacheta - Romagna Toscana".
Da un punto di vista storico, invece, la provincia, alla nascita del Regno d'Italia, con la denominazione di Provincia di Forlì, comprendeva anche il territorio di Rimini. Solo dopo l'istituzione (nel 1992) della Provincia di Rimini, il territorio rimanente assunse il nome attuale di "Provincia di Forlì-Cesena". (fonte: Wikipedia)

Terremoto, scosse all'alba nel Cesenate

BOLOGNA - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 3.43 in provincia di Forlì-Cesena. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 45,9 km di profondità ed epicentro in ... (Corriere della Sera - 26 agosto 2013) Leggi | Commenta

Terremoti in tempo reale: oggi forte scossa in Emilia Romagna

Questa mattina, quando un nuovo giorno cominciava appena, alle ore 3:43, una forte scossa di terremoto si è verificata in Emilia Romagna e, precisamente nella provincia di Forlì-Cesena. Questa volta la magnitudo è stata di 3.2. (Dottor Tecnologia - 26 agosto 2013) Leggi | Commenta

Terremoto in provincia di Forlì scossa di magnitudo 3.2

ROMA - Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 3:43 in Emilia Romagna, nella provincia di Forlì-Cesena. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 45,9 km di ... (Il Messaggero - 26 agosto 2013) Leggi | Commenta

Terremoto nella notte, scossa di magnitudo 3.2

Forlì, 26 agosto 2013 - La provincia di Forlì-Cesena trema. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata alle 3,43. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 45,9 km di profondità ... (Il Resto del Carlino - 26 agosto 2013) Leggi | Commenta

Terremoti: scossa 3.2 in provincia di Forlì e di 2.1 in provincia di Ferrara

Un terremoto di magnitudo 3.2 è stato registrato alle ore 3.43 nella provincia di Forlì-Cesena. La scossa è stata localizzata dalla Rete Sismica Nazionale dell’Ingv nel distretto sismico di Montefeltro a una profondità di 45.9 km. Intorno alle 3.21 un’altra scossa di magnitudo 2.2 e’ stata registrata nella... (Bologna 2000 - 26 agosto 2013) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa