Raspberry Pi

Il Raspberry Pi è un single-board computer (un calcolatore implementato su una sola scheda elettronica) sviluppato nel Regno Unito dalla Raspberry Pi Foundation. Il suo lancio al pubblico è avvenuto alla fine del mese di febbraio 2012. Finora, ne sono state prodotte cinque versioni (Modelli: A, B, A+, B+, 2) con prezzi da 20 a 35 dollari statunitensi.
L'idea di base è la realizzazione di un dispositivo economico, concepito per stimolare l'insegnamento di base dell'informatica e della programmazione nelle scuole.
Il progetto ruota attorno a un System-on-a-chip (SoC) Broadcom BCM2835, che incorpora un processore ARM1176JZF-S a 700 MHz, una GPU VideoCore IV, e 256 o 512 Megabyte di memoria. Il progetto non prevede né hard disk né una unità a stato solido, affidandosi invece a una scheda SD per il boot e per la memoria non volatile.
La scheda è stata progettata per ospitare sistemi operativi basati su un kernel Linux o RISC OS. È assemblata fisicamente in Galles, nel Sony UK Technology Centre. (fonte: Wikipedia)

Raspbian cambia look, grazie a PIXEL

Raspbian, uno dei sistemi operativi più popolari per Raspberry Pi, cambia veste grazie ad un ambiente desktop chiamato PIXEL e alcune applicazioni e funzionalità aggiuntive, come il browser Chromium e RealVNC. (Notebook Italia - 70 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....