Red Bull Racing

La Red Bull Racing, chiamata per motivi di sponsorizzazione Infiniti Red Bull Racing, è una scuderia austriaca di Formula 1 con sede a Milton Keynes, in Gran Bretagna, di proprietà della compagnia di bevande energetiche Red Bull, precedentemente già sponsor di altre squadre, dopo che questa ha rilevato il team inglese Jaguar Racing. Si è aggiudicata per quattro anni consecutivi (2010, 2011, 2012 e 2013) il campionato costruttori e il campionato piloti.
Nel 1996 Jackie Stewart fonda il team dal nome Stewart Grand Prix ricevendo il supporto ufficiale della Ford. Nel 2000 il costruttore inglese di autovetture prende il pieno controllo della scuderia, rinominandola in Jaguar Racing F1 Team, ma nel 2004 per problemi finanziari ha venduto tutto, per la cifra simbolica di un dollaro, alla multinazionale austriaca di bevande Red Bull. All'inizio del 2005 la dirigenza ex-Jaguar è stata sostituita da un nuovo gruppo diretto da Christian Horner, con Günther Steiner come direttore tecnico. La squadra ha continuato a utilizzare i motori Cosworth, ma ha ottenuto una fornitura Ferrari per il 2006 quando è cambiato il regolamento tecnico con l'introduzione dei motori V8 da 2400 cc. Alla prima stagione, come pilota è stato ingaggiato il veterano ed esperto David Coulthard affiancato dai giovani Christian Klien, pilota Jaguar nel 2004, e Vitantonio Liuzzi già campione di Formula 3000 con la scuderia Arden International diretta da Horner. Questi ultimi avrebbero dovuto dividersi le gare della stagione, con Klien che ha partecipato alle prime corse e Liuzzi che ha esordito nel Gran Premio di San Marino per poi restituire il volante a Klien, ma complessivamente Klien ha preso parte a 14 gare (più l'abortito Gran Premio degli Stati Uniti) contro le sole 4 di Liuzzi. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Red Bull con un muso meno resistente sulla RB10

La Red Bull Racing, a differenza della Ferrari che in qualifica ha dovuto aprire gli sfoghi dell'aria per far respirare la power unit, perdendo efficienza aerodinamica, sembra proseguire nel cammino di avvicinamento alla Mercedes. Sulla RB10 ha fatto la sua ... (OmniCorse.it - 8 giugno 2014) Leggi | Commenta

Renault Mégane R.S. 275 Trophy, ruggito al titanio

Dopo il restyling, la più sportiva delle Mégane viene declinata nella serie speciale R.S. 275 Trophy, l'ultima di una lunga serie iniziata con la versione Trophy (2011) e proseguita con le Red Bull Racing RB7 (2012) e Red Bull Racing RB8 (2013). Di serie offre ... (Omniauto - 15 maggio 2014) Leggi | Commenta
Loading....