Reggia di Versailles

La reggia di Versailles (in francese "château de Versailles") è un'antica residenza reale dei Borbone di Francia. La città di Versailles, nata dalla scelta di questo luogo da parte del giovane Luigi XIV per allontanarsi dalla capitale e dai suoi cittadini, temuti e considerati difficili da tenere sotto controllo, dopo l'episodio della Fronda, costituisce oggi un comune autonomo situato nel dipartimento delle Yvelines, in Francia.
All'inizio del suo regno, Luigi XIV non trovò alcuna reggia che lo soddisfacesse pienamente.
A Parigi vagò tra il Palais-Royal, il Louvre, le Tuileries senza mai essere soddisfatto delle sue residenze. Per sottrarsi alla città (allora scomoda, sporca, rumorosa, stretta, inquietante anche per il re), cercò di sistemarsi a Vincennes e a Saint-Germain-en-Laye, dove era nato, e per un certo periodo soggiornò anche a Fontainebleau.
Certo tutti i castelli erano antichi, e presentavano molti inconvenienti: il re intraprese grandi lavori di ammodernamento per ridurne la scomodità, ma il suo pensiero era fisso su Versailles. (fonte: Wikipedia)

ACCADDE OGGI 28 maggio

1871- La Comune di Parigi viene soppressa nel sangue. L’esperienza di autogoverno inizia il 18 marzo. Il 21 maggio, l’esercito di Versailles, guidato dal Generale Patrice de Mac-Mahon, inizia la riconquista di Parigi, dando il via ala cosiddetta “settimana di sangue”. 1974- Brescia, ore 10: in Piazza della... (altroquotidiano.it - 27 maggio 2016) Leggi | Commenta
Loading....