Regina Caeli

Nella liturgia cattolica l'antifona "Regina Caeli" o "Regina Coeli" (in latino "Regina del Cielo", o "Regina del Paradiso"), è una delle quattro antifone mariane.
Questa gioiosa preghiera viene rivolta a Maria madre del Risorto e, dal 1742, viene tradizionalmente cantata o recitata nel tempo pasquale, cioè dalla domenica di Pasqua fino al giorno di Pentecoste in sostituzione dell'Angelus.
Le altre tre antifone mariane sono: la Salve Regina, l'Alma Redemptoris Mater e l'Ave Regina Coelorum. Esse vengono tradizionalmente cantate al termine della compieta, la preghiera della Liturgia delle Ore recitata al termine della giornata.
La sua composizione risale al X secolo, ma l'autore è sconosciuto.
La tradizione vuole che papa Gregorio Magno, una mattina di Pasqua in Roma, udì degli angeli cantare le prime tre righe del "Regina coeli", alla quale aggiunse la quarta. Un'altra infondata teoria afferma che l'autore sarebbe papa Gregorio V. (fonte: Wikipedia)

Antagonisti, liberi i sei fermati Il gip: «Nessun indizio contro di loro»

Scarcerati al termine degli interrogatori di garanzia. Sit in all'sterno di Regina Coeli. Un padre: «Mia figlia non ha fatto nulla di illegale». Ordine pubblico. 5. Roma. 202. Cronache. 113. CorriereRoma. 17. ALTRI 4 ARGOMENTI NASCONDI. DOPO IL CORTEO ... (Corriere della Sera - 23 ottobre 2013) Leggi | Commenta

Antagonisti, liberi i sei fermati | Foto Il gip: «Nessun indizio contro di loro»

Scarcerati al termine degli interrogatori di garanzia. Sit in all’sterno di Regina Coeli. Un padre: «Mia figlia non ha fatto nulla di illegale» (Corriere della Sera - 23 ottobre 2013) Leggi | Commenta

Ore 13.30 – Le Notizie del Giorno

CORTEO ROMA: INTERROGATORI 6 ARRESTATI,SIT-IN ‘LIBERI TUTTI’ Circa un centinaio di persone sta partecipando ad un sit-in davanti al carcere di Regina Coeli dove sono cominciati gli interrogatori di garanzia dei sei arrestati negli scontri di sabato a Roma. E’ stato esposto uno striscione con la scritta: “Chi... (Roma Daily News - 23 ottobre 2013) Leggi | Commenta

Si sente male a Regina Coeli muore in cella detenuto di 82 anni

SI È sentito male nella sua cella. Subito soccorso e trasportato all’ospedale di Santo Spirito, è deceduto dopo due giorni di agonia. È morto così un detenuto di 82 anni recluso al Regina Coeli. Si tratta del quindicesimo decesso in carcere dall’inizio del 2013. «La morte di quest’uomo – ha detto il garante... (Roma Daily News - 16 ottobre 2013) Leggi | Commenta

Lavitola torna in carcere, in manette per evasione

NAPOLI, 12 OTTOBRE 2013 - L'ex direttore de L'Avanti Valter Lavitola è stato nuovamente arrestato (per aver violato gli arresti domiciliari) e condotto al carcere di Regina Caeli a Roma, in seguito a un provvedimento della sesta sezione della Corte d'Appello ... (InfoOggi - 13 ottobre 2013) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10