Regina Caeli

Nella liturgia cattolica l'antifona "Regina Caeli" o "Regina Coeli" (in latino "Regina del Cielo", o "Regina del Paradiso"), è una delle quattro antifone mariane.
Questa gioiosa preghiera viene rivolta a Maria madre del Risorto e, dal 1742, viene tradizionalmente cantata o recitata nel tempo pasquale, cioè dalla domenica di Pasqua fino al giorno di Pentecoste in sostituzione dell'Angelus.
Le altre tre antifone mariane sono: la Salve Regina, l'Alma Redemptoris Mater e l'Ave Regina Coelorum. Esse vengono tradizionalmente cantate al termine della compieta, la preghiera della Liturgia delle Ore recitata al termine della giornata.
La sua composizione risale al X secolo, ma l'autore è sconosciuto.
La tradizione vuole che papa Gregorio Magno, una mattina di Pasqua in Roma, udì degli angeli cantare le prime tre righe del "Regina coeli", alla quale aggiunse la quarta. Un'altra infondata teoria afferma che l'autore sarebbe papa Gregorio V. (fonte: Wikipedia)

Appello del Papa per Ucraina e Centrafrica

Dopo la preghiera del Regina Coeli, il Papa ha lanciato un appello per Ucraina e Centrafrica. Queste le sue parole: Radio Vaticana - “Con animo rattristato, prego per le vittime delle tensioni che ancora continuano in alcune regioni dell’Ucraina, come pure nella Repubblica Centroafricana. Rinnovo il mio... (La Perfetta Letizia - 1 giugno 2014) Leggi | Commenta

Appello del Papa per la pace in Ucraina e Repubblica Centroafricana

“Con animo rattristato prego per le vittime delle tensioni che ancora continuano in alcune regioni dell’Ucraina, come pure nella Repubblica Centroafricana” ha affermato Bergoglio durante il Regina Coeli in Vaticano. “Le parti implicate superino le incomprensioni e ricerchino con pazienza il dialogo…Continua a... (La Prima Pagina - 1 giugno 2014) Leggi | Commenta

Una notte a Regina Coeli: il carcere come non lo avete mai visto

Una notte a Regina Coeli: il carcere come non lo avete mai visto (La Repubblica - 29 maggio 2014) Leggi | Commenta

"Il carcere è un corpo enorme con una febbre altissima: va curato"

Visita palamentare al carcere di Regina Coeli e conferenza stampa in Senato dopo la scadenza del termine di Strasburgo che punisce l'Italia per trattamento inumano e degradante. Il senatore Manconi e diversi suoi colleghi scrivono al guardasigilli. (Today - 28 maggio 2014) Leggi | Commenta

Il Papa a Betlemme

Immagine 55 «Vorrei dire dal profondo del mio cuore che è ora di porre fine a questa situazione, che diventa sempre più inaccettabile, e ciò per il bene di tutti». Così il Papa, al Regina Coeli, a braccio, invita il presidente israeliano Simon Peres e quello ... (MondoLiberOnline - 27 maggio 2014) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10