Richard Ford

Biografia
Nei suoi romanzi la matrice minimalista si mitiga e si evolve in due opposte direzioni: da un lato, le accensioni liriche di "Rock Springs" (1987) o di "Incendi" ("Wildlife", 1990); dall'altro, il tentativo di edificare un'epica della "middle class" americana con "Sportswriter" ("The Sportswriter", 1986), e i suoi seguiti, "Il giorno dell'Indipendenza" ("Independence Day", 1995) e "Lo stato delle cose" ("The Lay of the Land", 2006).
"Sportswriter" è stato inserito dal "Time" nella lista dei 100 migliori romanzi scritti in lingua inglese dal 1923 al 2005. Per il suo seguito, "Independence Day", Ford ha vinto sia il Faulkner per la narrativa sia il Premio Pulitzer per la narrativa (il primo a vincere entrambi i premi).
Dall'autunno 2012, insegna letteratura e scrittura alla Columbia University School of the Arts. (fonte: Wikipedia)
Loading....