Rina Brundu

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, vive dal 1997 a Dublino, in Irlanda, dove ha lavorato nel settore informatico prima e finanziario poi.
Ha creato il personaggio Don Osvaldo da Silva Ochoa, detective bibliotecario di Villarosa, appassionato di informatica e di enigmistica. Don Osvaldo è comparso nel romanzo "Tana di Volpe" (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2003) e poi in storie brevi pubblicate da riviste letterarie. Nel luglio 2006, il racconto "Sirbone", con Don Osvaldo protagonista, ha vinto il I Premio Letterario Avant Garden. È autrice di una rivisitazione delle "Venti regole per scrivere un giallo" di S.S. Van Dine.
Nel maggio del 2006 ha curato "Isole, Scritture Letterarie, Momenti d'Ogliastra" (Grafica del Parteolla, Cagliari, 2006), antologia della provincia dell'Ogliastra, con la collaborazione di studiosi della lingua sarda e scrittori.
Collabora con siti e riviste letterarie. È direttrice di "Giallografia", rivista online dedicata al giallo classico e della rivista letteraria "Terza Pagina World". (fonte: Wikipedia)
Ultime Notizie

Fenomenologia del renzismo: quinta parte. La sceneggiata europea e i miti moderni, da quando c’era Berlinguer alle “ragioni” di Civati.

di Rina Brundu. Tempi duri per i Cavalieri! L’impressione, dopo il tour europeo di Matteo Renzi, è che si sia mandato alla guerra “el ingenioso hidalgo” Don Chisciotte de la Mancha ma che la Merkel ci abbia restituito indietro il solo scudiero Sancho: sortilegio teutonico o malia italica? Che poi dicono che... (Rosebud Giornalismo online - 26 giorni fa) Leggi | Commenta

Fenomenologia del renzismo: quarta parte. Pareva generosità ed era impazienza: heil Angela, morituri te salutant. E sull’intervento di Bersani a “Che tempo che fa”.

di Rina Brundu. “Pareva generosità ed era impazienza” ha scritto di recente Aldo Grasso nell’incipit di un articolo a commento della decisione di Jerry Scotti di rinunciare al(l’immeritato) vitalizio politico. L’articolo criticava anche il modus operandi utilizzato dal “rinunciatario” per far conoscere la... (Rosebud Giornalismo online - 31 giorni fa) Leggi | Commenta

Quando l’intermezzo comico televisivo diventa arte: apologia di Virginia Raffaele. E sull’imitazione del Ministro Maria Elena Boschi giudicata “sessista” da Laura Boldrini.

di Rina Brundu. È nata una stella! Ma anche una nuova forma di arte comica, digitale nella sua natura e tuttavia di sapore antico mercé la sua sostanza. La stella è quella di Virginia Raffaele, la bravissima imitatrice che per alcune settimane, causa l’assenza di Crozza, si è occupata dell’intermezzo satirico... (Rosebud Giornalismo online - 32 giorni fa) Leggi | Commenta

Il mistero del Sistema Trilitico di Baalbek: titaniche pietre megalitiche datate migliaia di anni o “semplicemente”… romane?

di Rina Brundu. Forse non tutti i miei dieci lettori sanno che Baalbek, in Libano, è uno dei siti archeologici più misteriosi al mondo. Famosissimo, e quanto mai intrigante, è il Sistema Trilitico (nello specifico, una struttura formata da tre elementi megalitici disposti orizzontalmente), del suo tempio... (Rosebud Giornalismo online - 32 giorni fa) Leggi | Commenta

Fenomenologia del renzismo: terza parte. O della tentazione populistica e dell’ottavo Re di Roma a “Porta a Porta”.

di Rina Brundu. Lo ha già fatto notare Beppe Grillo, il quale ha paragonato Matteo Renzi all’Achille Lauro che regalò una scarpa ai futuri elettori con la promessa di donar loro anche l’altra qualora l’avessero fatto sindaco di Napoli. Il leader del MoVimento ha pure dichiarato che mentre Lauro una scarpa... (Rosebud Giornalismo online - 33 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Sito web:  rinabrundu
Data di nascita: lunedì 1 gennaio 1968