Rina Brundu

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, vive dal 1997 a Dublino, in Irlanda, dove ha lavorato nel settore informatico prima e finanziario poi.
Ha creato il personaggio Don Osvaldo da Silva Ochoa, detective bibliotecario di Villarosa, appassionato di informatica e di enigmistica. Don Osvaldo è comparso nel romanzo "Tana di Volpe" (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2003) e poi in storie brevi pubblicate da riviste letterarie. Nel luglio 2006, il racconto "Sirbone", con Don Osvaldo protagonista, ha vinto il I Premio Letterario Avant Garden. È autrice di una rivisitazione delle "Venti regole per scrivere un giallo" di S.S. Van Dine.
Nel maggio del 2006 ha curato "Isole, Scritture Letterarie, Momenti d'Ogliastra" (Grafica del Parteolla, Cagliari, 2006), antologia della provincia dell'Ogliastra, con la collaborazione di studiosi della lingua sarda e scrittori.
Collabora con siti e riviste letterarie. È direttrice di "Giallografia", rivista online dedicata al giallo classico e della rivista letteraria "Terza Pagina World". (fonte: Wikipedia)
Ultime Notizie

The rise of the power blogger, quando la critica vive (2): VEEP, Selina Meyer Vice-Presidente. Sullo sdonagamento mediatico del “vaffa” e sul mood della politica che verrà.

di Rina Brundu. Semplicemente straordinaria questa interpretazione dell’attrice comica Julia Louis-Dreyfus nel ruolo di Selina Meyer, un improbabile VEEP (acronimo per Vice Presidente) degli Stati Uniti. VEEP è una serie televisiva americana (trasmessa dal canale HBO), ideata da Armando Iannucci e che giunta... (Rosebud Giornalismo online - 30 giorni fa) Leggi | Commenta

Quello che il renzismo non dice (11): il rebus delle elezioni sì elezioni no. Dalle marchette politiche campate per aria dei nostri giornali, ai parcheggi siciliani in alto mare del The Guardian inglese.

di Rina Brundu. A volte, i nostri grandi giornali …. come dirla in maniera politically correct e senza offendere nessuno?… Ecco, a volte i nostri grandi giornali la fanno proprio fuori. Secondo un prestigioso quotidiano italiano – che per dare visibilità alla notizia la scodella in prima senza tanti... (Rosebud Giornalismo online - 31 giorni fa) Leggi | Commenta

Sfenomenologia di (S)quark, il piacere della scoperta. E un dubbio amletico: che fine fanno i ballerini di seconda fila?

di Rina Brundu. C’è questo programma RAI di divulgazione scientifica titolato Quark che – alla maniera della linea morbida della cima del Gennargentu – mi pare sia esistito da sempre: lo ricordo da quando ero bambina e io non son più giovincella. É prodotto e condotto dalla premiata ditta Piero (il padre) e... (Rosebud Giornalismo online - 32 giorni fa) Leggi | Commenta

Giornalismo online: dall’Unità che chiama Boldrini, D’Alema, Veltroni, Camusso a perorare la causa della chiusura all’abbandono di Ferruccio de Bortoli.

di Rina Brundu. Fa tristezza vedere l’Unità, il giornale creato da Antonio Gramsci nel 1924, chiudere i battenti. Volevo scrivere un pezzo per dire la mia, dire perché il giornale non avrebbe dovuto smettere di “essere”. Avrei scritto che era un giornale serio nella grafica, solido quando si trattava di... (Rosebud Giornalismo online - 32 giorni fa) Leggi | Commenta

Quello che il renzismo non dice (10): una breve critica del post “Nave senza nocchiero in gran tempesta” del senatore dissidente Corradino Mineo; DEM or DAMN, Premio Strega SUBITO!

di Rina Brundu. Com’é noto ai suoi quattro arguti lettori questa gloriosissima rubrica del sito è dedicata al renzismo; per meglio scrivere è dedicata a tutto ciò che il renzismo non dice e a tutto ciò che del renzismo si perde tra gli svariati milioni di scritture giornalistiche agiografiche che... (Rosebud Giornalismo online - 33 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Sito web:  rinabrundu
Data di nascita: lunedì 1 gennaio 1968