Rina Brundu

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, vive dal 1997 a Dublino, in Irlanda, dove ha lavorato nel settore informatico prima e finanziario poi.
Ha creato il personaggio Don Osvaldo da Silva Ochoa, detective bibliotecario di Villarosa, appassionato di informatica e di enigmistica. Don Osvaldo è comparso nel romanzo "Tana di Volpe" (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2003) e poi in storie brevi pubblicate da riviste letterarie. Nel luglio 2006, il racconto "Sirbone", con Don Osvaldo protagonista, ha vinto il I Premio Letterario Avant Garden. È autrice di una rivisitazione delle "Venti regole per scrivere un giallo" di S.S. Van Dine.
Nel maggio del 2006 ha curato "Isole, Scritture Letterarie, Momenti d'Ogliastra" (Grafica del Parteolla, Cagliari, 2006), antologia della provincia dell'Ogliastra, con la collaborazione di studiosi della lingua sarda e scrittori.
Collabora con siti e riviste letterarie. È direttrice di "Giallografia", rivista online dedicata al giallo classico e della rivista letteraria "Terza Pagina World". (fonte: Wikipedia)
Ultime Notizie

27 gennaio 2015 – Giorno della Memoria. Quando l’anima comanda il silenzio: da “Night will fall” a Hannah Arendt. E “Se questo è un uomo”.

di Rina Brundu. Traduco qui la pagina wikipedica dedicata a Night will fall che attualmente esiste solo in inglese: “Night Will Fall è un documentario del regista Andre Singer che fa uso del metraggio originariamente girato dalla truppe inglesi nell’aprile del 1945 per il cosiddetto German Concentration Camps... (Rosebud Giornalismo online - 4 giorni fa) Leggi | Commenta

L’angolo del neurone rincoglionito (7): quella “croce” di Mario Adinolfi a La Zanzara “La donna deve essere sottomessa”. Riflessioni e considerazioni. Brevi.

di Rina Brundu. Non amo i giornali scandalistici e non frequento l’Huffington Post (leggevo quello originale tanti anni fa, ai tempi eroici del primo giornalismo online, ma poi ho smesso: sono allergica al proselitismo informativo di tipo tabloide, globale e interessato!). Tuttavia, quest’oggi, non sono... (Rosebud Giornalismo online - 6 giorni fa) Leggi | Commenta

Dell’anima

Ma si può toccare? Ti può mancare? Può sfiorire? Appassire? Lentamente Finire? Ma si può sfiorare? Magari con un dito Come un sogno finito Improvvisamente obliato Dimenticato? Ma si può toccare? Ti può mancare? Rina Brundu, in Dublino, 20/01/2015 Featured image, (In)conoscenza/(In)connaissance di Franco... (Rosebud Giornalismo online - 7 giorni fa) Leggi | Commenta

Quello che il renzismo non dice (56): sul direttorio Renzi-Berlusconi e sulla nuova “distopia” orwelliana: 2015-2018. Gli slogan del Partito e la canzone del castagno.

di Rina Brundu. Tempo fa, dalle pagine del quotidiano La Repubblica, Eugenio Scalfari aveva lanciato un raro monito “autorevole” a Matteo Renzi: “Il PD si è trasformato in un partito governato da un uomo solo”. A mio avviso, il pur bravo direttore non l’ha detta tutta; di fatto, da un anno circa, il PD e...... (Rosebud Giornalismo online - 7 giorni fa) Leggi | Commenta

Perché l’Ordine dei Giornalisti (ODG) interviene solo quando c’é da sparare sulla Croce Rossa? Perché interviene sulla Barbara D’Urso e compagnia e mai sui contenuti RAI? E sulla marchetta editoriale odierna del TG1.

di Rina Brundu. Dopo l’incredibile odierna marchetta del TG1 delle 13.30 agli oroscopi 2015 di tipologia sentimentale della signora Melissa P, ho pubblicato il solito post ironico sul sito. Tuttavia, più il tempo passa più mi rendo conto della gravità di quanto è accaduto. Non si tratta insomma dell’ennesimo... (Rosebud Giornalismo online - 9 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Sito web:  rinabrundu
Data di nascita: lunedì 1 gennaio 1968