Rina Brundu

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, vive dal 1997 a Dublino, in Irlanda, dove ha lavorato nel settore informatico prima e finanziario poi.
Ha creato il personaggio Don Osvaldo da Silva Ochoa, detective bibliotecario di Villarosa, appassionato di informatica e di enigmistica. Don Osvaldo è comparso nel romanzo "Tana di Volpe" (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2003) e poi in storie brevi pubblicate da riviste letterarie. Nel luglio 2006, il racconto "Sirbone", con Don Osvaldo protagonista, ha vinto il I Premio Letterario Avant Garden. È autrice di una rivisitazione delle "Venti regole per scrivere un giallo" di S.S. Van Dine.
Nel maggio del 2006 ha curato "Isole, Scritture Letterarie, Momenti d'Ogliastra" (Grafica del Parteolla, Cagliari, 2006), antologia della provincia dell'Ogliastra, con la collaborazione di studiosi della lingua sarda e scrittori.
Collabora con siti e riviste letterarie. È direttrice di "Giallografia", rivista online dedicata al giallo classico e della rivista letteraria "Terza Pagina World". (fonte: Wikipedia)
Ultime Notizie

Quello che il renzismo non dice (26): l’era del politico scaltro. Sullo scontro Santoro-Travaglio e sul perchè sto con Travaglio.

di Rina Brundu. Non si tratta di “schiena diritta”, come ha scritto qualcuno. La schiena volendo la si può piegare anche se nel caso di un giornalista professionista meglio sarebbe sempre che si spezzasse prima. E non si tratta neppure del “solito Travaglio” strafottente. Il fatto è che un vero giornalista,... (Rosebud Giornalismo online - 13 giorni fa) Leggi | Commenta

Quello che il renzismo non dice (25): Esclusivo sui fatti di Genova: “Matteo Renzi? Chi l’ha visto?”. O della targa sulla scrivania di Truman.

di Rina Brundu. Incredibile ma vero, c’é un’altra notizia straordinaria da rilanciare in queste ore di intensa preoccupazione per i cittadini di Genova: è scomparso Matteo Renzi! Dopo mesi in cui il suo bel faccione tondo ci augurava il buongiorno la mattina e la buonanotte la sera prima di andare dormire, il... (Rosebud Giornalismo online - 19 giorni fa) Leggi | Commenta

Piove governo ladro, ma se diluvia prendi la pala e pulisci, da De Mita fino a Grillo! E su DOLCENERA di Fabrizio De Andrè.

di Rina Brundu. Perché sono tempi in cui non si può neppure criticare perché a quanto pare è esercizio retorico passato di moda, censurabile: il renzismo non si può criticare perché sarebbe il male “meno peggio”, come se a situazioni socio-politiche patologiche e peculiari ci avessimo fatto il callo e... (Rosebud Giornalismo online - 19 giorni fa) Leggi | Commenta

Quello che il renzismo non dice (24): sul contentino di FORTUNE e sulla vexata-quaestio perché Renzi e Grillo non si sono ancora fatti vedere a Genova?

di Rina Brundu. Scagli la prima pietra colei o colui che sa chi sono Travis Kalanick e Brian Chesky senza googlarne il nome. No, non sono due giocatori di scacchi dell’ex URSS, né gli ultimi ballerini trendy ma morti di fama di “Ballando sotto le stelle”. Kalanick e Chesky sono i CEO (Chief Executive... (Rosebud Giornalismo online - 20 giorni fa) Leggi | Commenta

Camusso a Renzi: “Un’ora sola ti vorrei”. E sul perché il renzismo non fa per me.

di Rina Brundu. Mi si dice che non si comprende questa mia sfiducia nel renzismo. Mi si dice che Renzi fa “bene quello che fa. Si critica per il suo parlare e il poco fare. Il problema è che il fare richiede tempi lunghi”; mi si dice che “si assimila Renzi a Berlusconi, ma sono... Read More › (Rosebud Giornalismo online - 25 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Sito web:  rinabrundu
Data di nascita: lunedì 1 gennaio 1968