Rina Brundu

Laureata in Lingue e Letterature Straniere, vive dal 1997 a Dublino, in Irlanda, dove ha lavorato nel settore informatico prima e finanziario poi.
Ha creato il personaggio Don Osvaldo da Silva Ochoa, detective bibliotecario di Villarosa, appassionato di informatica e di enigmistica. Don Osvaldo è comparso nel romanzo "Tana di Volpe" (Dario Flaccovio Editore, Palermo, 2003) e poi in storie brevi pubblicate da riviste letterarie. Nel luglio 2006, il racconto "Sirbone", con Don Osvaldo protagonista, ha vinto il I Premio Letterario Avant Garden. È autrice di una rivisitazione delle "Venti regole per scrivere un giallo" di S.S. Van Dine.
Nel maggio del 2006 ha curato "Isole, Scritture Letterarie, Momenti d'Ogliastra" (Grafica del Parteolla, Cagliari, 2006), antologia della provincia dell'Ogliastra, con la collaborazione di studiosi della lingua sarda e scrittori.
Collabora con siti e riviste letterarie. È direttrice di "Giallografia", rivista online dedicata al giallo classico e della rivista letteraria "Terza Pagina World". (fonte: Wikipedia)
Ultime Notizie

Quello che il renzismo non dice (80) – Dall’Affaire Dreyfus al Caso Isoardi ognuno ha i ca… si che si merita.

di Rina Brundu. Premetto che ho titubato a lungo prima di decidere il titolo di questo pezzo. Per qualche peregrina ragione mi pareva opportuno inserire lo scritto nella rubrica “L’angolo del neurone rincoglionito”, poi mi sono detta che in fondo il Corriere.it tratta l’argomento in prima pagina, dunque chi... (Rosebud Giornalismo online - 7 giorni fa) Leggi | Commenta

Il caso del Nobel a Dario Fo. Alcune mie considerazioni critiche contro-corrente dopo l’intervista a Massimo Giletti.

di Rina Brundu. Mi dispiace scrivere ciò che andrò a scrivere, soprattutto perché adesso Dario Fo è un signore anziano, con un sorriso anche dolce e di norma io ho grande rispetto per le persone di una data età: la saggezza infatti è frutto della nostra capacità neuronale ma anche del suo lavoro negli... (Rosebud Giornalismo online - 11 giorni fa) Leggi | Commenta

Sul caso Gino Paoli, o della fine di una lunga storia di apartheid intellettuale?

di Rina Brundu. Sembrerebbe che Gino Paoli, il celebrato cantautore de “Il cielo in una stanza” e di infiniti altri successi, sia indagato per evasione fiscale. Lo hanno scritto tutti i giornali dando grande visibilità alla notizia. Una notizia shock per i tanti, una occasione di rinnovato divertimento per le... (Rosebud Giornalismo online - 11 giorni fa) Leggi | Commenta

Quello che il renzismo non dice (79) – Ricorrenze to-remember: 21/02/2014, Matteo Renzi scioglie la riserva e “accetta” l’incarico di formare il suo primo governo. Riflessioni e considerazioni.

L’Italia ha ripreso a correre Matteo Renzi, 2014 di Rina Brundu. Certo, la domanda che potrebbe sorgere spontanea nei miei 38 lettori (prima erano 40, ma due mi hanno contraddetto di recente e quindi li ho affidati al buon cuore di Kim Jong-Un, un caro amico che sa il fatto suo in questi casi)... Read More › (Rosebud Giornalismo online - 11 giorni fa) Leggi | Commenta

Sulla fiction L’ORIANA – Ma perché la RAI ha messo l’ARTE da pARTE per affidarsi all’estro impiegatizio? E su altri misteri cosmici.

di Rina Brundu. Premetto che adoro Oriana Fallaci e ne ho sempre ammirato il carattere forte, deciso, il suo essere un mito, una donna con le palle d’altri tempi ideali. Una donna che preferiva la verità non importa il prezzo da pagarsi. Proprio per questi motivi, se volessi iniziare questo pezzo facendo... (Rosebud Giornalismo online - 12 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Sito web:  rinabrundu
Data di nascita: lunedì 1 gennaio 1968