Romano Prodi

Docente universitario di Economia e politica industriale all'Università di Bologna, è stato nel 1978 Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato nel Governo Andreotti IV; presidente dell'IRI dal 1982 al 1989 e dal 1993 al 1994.
È stato presidente della Commissione europea dal 1999 al 2004 (Commissione Prodi).
Dal 17 gennaio al 6 febbraio 2008 ha ricoperto anche la carica di Ministro della Giustizia "ad interim".
Fondatore e leader de L'Ulivo, dal 23 maggio 2007 è stato presidente del Comitato nazionale per il Partito Democratico, e con la fondazione di quest'ultimo ne è stato Presidente dell'Assemblea Costituente Nazionale dal 14 aprile 2007 al 16 aprile 2008.
È stato il primo ed unico candidato Premier del centro-sinistra ad aver vinto le elezioni politiche italiane (quelle del 1996 e quelle del 2006) e ad aver formato un Governo senza ricorrere ad alleanze con coalizioni rivali.
Dal 12 settembre 2008 presiede il Gruppo di lavoro ONU-Unione Africana sulle missioni di "peacekeeping" in Africa. Il 1º settembre 2008 ha creato la Fondazione per la Collaborazione tra i Popoli. Nell'ottobre 2012 è stato nominato Inviato Speciale del Segretario Generale delle Nazioni Unite per il Sahel. (fonte: Wikipedia)

Così il Pd ha rottamato se stesso

Il Centrosinistra ha vinto ancora. Per la terza volta è riuscito, con una coraggiosa spallata, a buttare giù un governo di Centrosinistra. Era successo nel 1998 con Prodi. Era risuccesso nel 2008 sempre con Prodi.... (La Stampa - 3 giorni fa) Leggi | Commenta
Salvini, Sì di Prodi farà vincere No

Salvini, "Sì" di Prodi farà vincere "No"

Il premier: "Il voto anticipato in caso di vittoria del Sì? E' evidente che probabilmente c'è qualcosa che non va", ha detto Matteo Salvini prima di aggiungere che "il voto degli italiani all'estero dipende dalle ambasciate che a loro volta dipendono ... (PrimaPaginaReggio24 - 4 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....