Rosy Bindi

Studi e attività giovanile
Laureata in scienze politiche alla Luiss, ricercatrice in diritto amministrativo nella facoltà di Scienze Politiche a La Sapienza di Roma e poi nella facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Siena fino al 1989, era accanto a Vittorio Bachelet (del quale era assistente universitaria a Roma) nel momento del suo assassinio il 12 febbraio 1980.
Lungamente impegnata nell'Azione Cattolica, dopo l'impegno nel settore giovanile è stata vicepresidente nazionale dell'associazione dal 1984 al 1989.
Nel 1989 Rosy Bindi inizia la sua carriera politica iscrivendosi alla Democrazia Cristiana: in quell'anno si candida alle elezioni europee con lo Scudo Crociato nella circoscrizione Nord-Est ottenendo 211.000 preferenze e venendo eletta. A Strasburgo ricopre l'incarico di vicepresidente della "Commissione cooperazione e sviluppo" e, successivamente, di presidente della "Commissione petizioni e diritti dei cittadini". (fonte: Wikipedia)

Guerra di mala, pregiudicato freddato in strada nel giorno della commissione antimafia a Bari

I l presidente Rosy Bindi in missione. L'uomo ucciso era ritenuto affiliato al potente clan Strisciuglio. Un proiettile ha lesionato l'arteria femorale della.... (La Repubblica - 8 giorni fa) Leggi | Commenta

Gli avvocati siciliani chiedono le dimissioni di Bindi dall'Antimafia

Gli avvocati siciliani contro Rosy Bindi. Il motivo? Le parole dette dal presidente della Commissione Antimafia il 15 febbraio scorso. La richiesta è stata formulata oggi durante il consiglio direttivo dell'Unione degli ordini forensi della Sicilia. Nel documento si fa ... (Sicilia 24 News - 30 giorni fa) Leggi | Commenta

L'Italicum verso l'approvazione, ma non scalda i cuori a sinistra

Ecco come sarà la legge che esce da Montecitorio. Tiene l'accordo tra Premier e Forza Italia su soglie di sbarramento, premio di maggioranza e no alle preferenze. Ma non mancano gli scontenti. Rosy Bindi, Civati e i lettiani non parteciperanno alla votazione ... (L'Espresso - 43 giorni fa) Leggi | Commenta

Italicum, Renzi al Pd: mantenere l'impegno preso

Il premier serra i ranghi e ai suoi dice: "non c'è da mantenere un patto con Berlusconi, ma un impegno che come partito abbiamo preso, profondo, netto, chiaro", ha detto a chi, come Rosy Bindi, minaccia di non votare il testo. "Italicum incostituzionale? (TG La7 - 44 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Data di nascita: lunedì 12 febbraio 1951
Luogo di Nascita: Sinalunga (Provincia di Siena, Toscana, Italia)
Nazionalità: Italia
Attività: Politico