Rosy Bindi

Studi e attività giovanile
Laureata in scienze politiche alla Luiss, ricercatrice in diritto amministrativo nella facoltà di Scienze Politiche a La Sapienza di Roma e poi nella facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Siena fino al 1989, era accanto a Vittorio Bachelet (del quale era assistente universitaria a Roma) nel momento del suo assassinio il 12 febbraio 1980.
Lungamente impegnata nell'Azione Cattolica, dopo l'impegno nel settore giovanile è stata vicepresidente nazionale dell'associazione dal 1984 al 1989.
Nel 1989 Rosy Bindi inizia la sua carriera politica iscrivendosi alla Democrazia Cristiana: in quell'anno si candida alle elezioni europee con lo Scudo Crociato nella circoscrizione Nord-Est ottenendo 211.000 preferenze e venendo eletta. A Strasburgo ricopre l'incarico di vicepresidente della "Commissione cooperazione e sviluppo" e, successivamente, di presidente della "Commissione petizioni e diritti dei cittadini". (fonte: Wikipedia)

La Bindi: “Don Ciotti non resterà solo contro le minacce”

“Don Ciotti non è solo e non resterà solo nella battaglia contro i poteri mafiosi“. Lo dichiara il presidente della commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi commentando le intercettazioni riportate dal quotidiano 'La Repubblica', in cui Totò Riina accosta ... (Resto al Sud - 43 ore fa) Leggi | Commenta

Riina: don Ciotti? Uccidiamolo come Puglisi

"Don Ciotti non è solo e non resterà solo nella battaglia contro i poteri mafiosi". Lo dichiara il presidente della commissione parlamentare Antimafia, Rosy Bindi commentando le intercettazioni. Riina: don Ciotti? Uccidiamolo come Puglisi. Don Ciotti. (Gazzetta del Sud - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Ore 16,58: via D'Amelio si ferma in nome di Borsellino

Da questa mattina, sul luogo della strage che 22 anni fa uccise il giudice e cinque agenti della scorta, si sono susseguite una serie di iniziative organizzate dall'associazione Agende rosse. Presente anche Massimo Ciancimino. Contestata Rosy Bindi. (Palermomania.it - 44 giorni fa) Leggi | Commenta

Ore 16,58: via D'Amelio si ferma in nome di Borsellino

Da questa mattina, sul luogo della strage che 22 anni fa uccise il giudice e cinque agenti della scorta, si sono susseguite una serie di iniziative organizzate dall'associazione Agende rosse. Presente anche Massimo Ciancimino. Contestata Rosy Bindi. (Palermomania.it - 45 giorni fa) Leggi | Commenta

Bindi contestata in via D'Amelio

PALERMO, 19 LUG - All'arrivo della presidente della commissione antimafia Rosy Bindi in via D'Amelio, dove si commemora la strage costata la vita al giudice Borsellino e alla scorta, c'è stata una breve contestazione. Un attivista ha mostrato alla Bindi un ... (Brescia Oggi - 45 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Data di nascita: lunedì 12 febbraio 1951
Luogo di Nascita: Sinalunga (Provincia di Siena, Toscana, Italia)
Nazionalità: Italia
Attività: Politico