Russia

La Federazione Russa (, "Rossijskaja Federacija",) chiamata comunemente anche Russia, è un paese transcontinentale che si estende tra l’Europa e l’Asia, il più vasto stato del pianeta con una superficie di (per oltre la metà quasi disabitato).
Confina con Norvegia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Bielorussia, Ucraina, Georgia, Azerbaigian, Kazakistan, Cina, Corea del Nord e Mongolia; insieme alla Cina è lo stato al mondo con il maggior numero di stati limitrofi (14), considerando anche stati con ridotto riconoscimento internazionale gli stati confinanti con la Russia diventano 16 (vanno aggiunti Abcasia e Ossezia del Sud entrambe riconosciute dalla Russia). Inoltre possiede dei confini marittimi con il Giappone (attraverso il mare di Ochotsk) e gli Stati Uniti (attraverso lo stretto di Bering). È bagnata a nord ovest dal mar Baltico nel Golfo di Finlandia, a nord dal Mar Glaciale Artico, a est dall’oceano Pacifico e a sud dal mar Nero e dal mar Caspio. Comprende anche l’exclave dell’Oblast' di Kaliningrad, compresa tra mar Baltico, Polonia e Lituania. Nel 2013 contava circa 143,5 milioni di abitanti, ha come capitale Mosca ed è tradizionalmente suddivisa tra Russia europea e asiatica dalla catena montuosa degli Urali. (fonte: Wikipedia)

CON STALIN, CONTRO LA GUERRA IMPERIALISTA, PER LA RIVOLUZIONE E IL SOCIALISMO!

A 62 anni dalla sua morte Josif Vissarionovic Stalin – Gori (Georgia) 21 dicembre 1879, Mosca 5 marzo 1953 – è vivo più che mai nella coscienza e nell’azione dei marxisti-leninisti. Egli rimane il terrore dei capitalisti, dei fascisti e dei revisionisti, l'amico fedele della classe operaia e dei popoli oppressi del mondo intero che si battono per la libertà, l'indipendenza, la democrazia, il socialismo e il comunismo.
05/03/2015 15:40

Russia Upstream Oil and Gas Industry: Tax Policies Increasingly Looking Eastward Says a Market Research Report Available at RnRMarketResearch.com

The report "Russia Upstream Fiscal and Regulatory Report" sets out in detail the licensing framework under which firms must operate in the industry, clearly defining factors affecting profitability and quantifying the state's take from hydrocarbon production. Considering political, economic and industry specific variables, the report also analyses future trends for Russia's upstream oil and gas investment climate. Key topics include an explanation of the latest Mineral Extraction Tax and export duty provisions, information on the terms of production sharing agreements for Sakhalin and Kharyaga and an assessment of the current fiscal regime's attractiveness to investors against regional peers.
27/02/2015 17:45
Mappa
Loading....