Sacha Modolo

Sacha Modolo inizia a gareggiare a nove anni e vince ottanta corse da giovanissimo, ventotto da esordiente, dodici da allievo e tredici da juinior. Ha esordito con il Pedale Marenese, squadra con la quale ha corso fino alla categoria Allievi, Da Juniores passa poi alla CIEFFE Vittorio Veneto con DS Roberto Sant, con il quale stringerà un forte legame.

Zalf-Désirée-Fior under 23 (2006-2009)
Dal 2006 a 2009 corre nella categoria Elite Under 23 con la squadra veneta Zalf.
Al primo anno, il 2006, vince cinque corse: la Coppa San Bernardino, il Giro della Valcavasia, il Giro del Casentino, il Gran Premio Trigonal e il Circuito dell'Assunta.
Ottiene sei vittorie nel 2007: la Coppa San Bernardino, il Gran Premio Industria e Commercio, il Memorial Tonon e Zanette, la terza tappa al Giro delle Valli Cuneesi, il Circuito dell'Assunta e il Gran Premio Industria del Cuoio e delle Pelli.
Nel 2008 centra altre otto vittorie: la Piccola Sanremo, il Memorial Danilo Furlan, il Trofeo Matteotti di categoria, il Gran Premio Colli Isolani, il Circuito Notturno Città di San Donà di Piave, Gran Premio Cementi Zillo, la prima tappa al Giro delle Valli Cuneesi, il Gran Premio Industria del Cuoio e delle Pelli. (fonte: Wikipedia)

Modolo racconta la vittoria

“Ci sono arrivato vicino due volte, ora ce l'ho fatta”. Dichiarazioni del corridore Sacha Modolo (Lampre - Merida) dopo la vittoria della tredicesima tappa della 98a edizione del Giro d'Italia. Link. Embed. (La Stampa - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....