Sahrāwī

Il popolo sahrawi, cioè "sahariano" italianizzazione dell'(; berbero Iseḥrawiyen, ⵉⵙⴻⵃⵔⴰⵡⵉⵢⴻⵏ'"); è costituito dai gruppi tribali arabo-berberi tradizionalmente residenti nelle zone del Sahara Occidentale gravitanti sul Sāqiyat al-ḥamrāʾ ("Saguia el Hamra" in spagnolo) e sul Wādī al-dhahab ("Río de Oro") che, già nel corso della dominazione della Spagna, avevano cominciato negli anni trenta a reclamare la loro indipendenza.
Sull'area, ricca di fosfati, avanzava però pretese anche il Marocco ed è per questo che le popolazioni della regione hanno conosciuto grandi difficoltà per realizzare le loro ambizioni e vedersi riconosciuti su un piano internazionale e persino inter-arabo.
Le tribù sembra discendano da due gruppi insediatisi nell'area fin dall'epoca delle prime conquiste islamiche, alla fine del VII secolo d.C. Esse rivendicano un'ascendenza araba, per dimostrare la quale fanno riferimento al loro dialetto, definito Hassāniyya, un idioma parlato anche nella confinante Mauritania e nell'Algeria, caratterizzato da un impianto strutturalmente arabo pur con vari berberismi e tracce di idiomi nero-africani, come il wolof. (fonte: Wikipedia)

Modena, rinnovato il patto di amicizia con il Saharawi

“Coltivate sempre l’amicizia, un valore in grado di superare i confini di tutti Paesi, e ricordate che chi ha un amico cresce meglio e più velocemente verso l’autonomia”. È l’augurio espresso dall’assessore alla Scuola e alla Cultura del Comune di Modena Gianpietro Cavazza ai bambini del Saharawi ricevuti in... (Bologna 2000 - 20 giorni fa) Leggi | Commenta

Parma, bambini del Sahrawi in visita in municipio

Sono stati accolti dal sindaco Federico Pizzarotti e dal presidente del Consiglio comunale Marco Vagnozzi 9 bambini Sahrawi, ospiti al Maria Luigia, nell’ambito del progetto promosso da Help For Children di Parma, per cui era presente il presidente Giancarlo Veneri. I…Continua a leggere → (La Prima Pagina - 25 giorni fa) Leggi | Commenta
Loading....