Saluto militare

L'odierno saluto militare utilizzato in tutto il mondo, consiste nel portare rapidamente e rigidamente alla fronte la mano destra.
Usato da tutti i corpi militari presenti in italia: Carabinieri, guardia di finanza, polizia di stato, polizia locale, municipale ecc.
Una delle versioni più plausibili sul gesto di portarsi la mano alla fronte deriva dal fatto che durante il Medioevo in Europa i soldati indossavano le armature, elmi compresi, e per farsi riconoscere dai propri superiori o dai loro stessi alleati si portavano la mano sulla fronte nell'atto di alzare la celata, ossia la visiera dell'elmo. Tale gesto rimase in uso anche dopo la dismissione delle armature e degli elmi classici.
Un'altra versione riferisce che il gesto di portare la mano al capo richiami quello dei cavalieri medievali che, prima di affrontare l'avversario, chinavano la visiera, anche in omaggio al nemico che avevano di fronte: infatti nell'esercito italiano durante il cosiddetto "saluto al basco" la mano si tiene rigidamente distesa ma leggermente inclinata in avanti, proprio a richiamare la visiera dell'elmo che si chiude. (fonte: Wikipedia)
G DATA: Attenti ai virus nelle farmacie online G DATA: Attenti ai virus nelle farmacie online  -  I siti legati alla salute ospitano spesso codici dannosi o sono creati ad hoc dai cybercriminali per trafugare informazioni e dati personali. Bochum (Germania) -Con oltre 41 milioni di italiani che accedono ad internet da qualsiasi luogo e strumento (cfr. Audiweb giugno 2015), il trend…
COMITATO PER LA SALUTE - TERRA DEI FUOCHI E ASL BENEVENTO SOTTOSCRIVONO UNA CONVENZIONE PER LA PREVENZIONE E LA RICERCA IN AMBITO ONCOLOGICO  -  Il Comitato per la Salute – Terra dei Fuochi e Asl Benevento sottoscrivono una convenzione gratuita per la prevenzione e la ricerca in ambito oncologico, partendo, in maniera particolare, dalla valutazione…
Servizio di Prevenzione e Protezione: il futuro della formazione Servizio di Prevenzione e Protezione: il futuro della formazione  -  Una delle normative in materia di formazione alla sicurezza e salute nei luoghi di lavoro più attesa in Italia è sicuramente quella relativa alla revisione degli Accordi del 26 gennaio 2006 tra il Governo e le regioni e province autonome. Accordo che nel 2006 aveva costituito…
Al via nei ristoranti del Buon Ricordo il Menù della salute Al via nei ristoranti del Buon Ricordo il Menù della salute  -  Piacere della tavola e salute possono convivere anche al ristorante: ne sono convinti i ristoratori del Buon Ricordo che hanno lanciato il progetto di mettere in carta, a fianco dei loro tradizionali menù, il Menù della salute, ovvero piatti di alta cucina gustosi e salutari nel medesimo…
Come coltivare salute e sicurezza nel settore agricolo Come coltivare salute e sicurezza nel settore agricolo  -  I pericoli di infortunio con le macchine agricole, l’ambiente di lavoro, l’utilizzo di sostanze chimiche, la presenza di animali e la stagionalità della manodopera: sono solo alcuni dei molti fattori di rischio che rendono l’agricoltura uno dei settori lavorativi a maggior rischio per i…
Loading....