San Benedetto Val di Sambro

San Benedetto Val di Sambro ("San Bandàtt" in dialetto bolognese montano medio) è un comune italiano di 4.348 abitanti della città metropolitana di Bologna, in Emilia-Romagna.
È uno dei comuni membri dell'Unione dell'Appennino Bolognese.
Nel territorio comunale si trova l'imbocco settentrionale della Grande Galleria dell'Appennino sulla linea ferroviaria Bologna-Firenze.
Il comune di S. Benedetto Val di Sambro appartiene al comprensorio di montagna della città metropolitana di Bologna. Il suo territorio (km². 66,71) raffigura grossomodo un quadrilatero irregolare con orientamento nord/sud. Il lato meridionale corre lungo il crinale dell'Appennino tosco-romagnolo e funge da confine con la città metropolitana di Firenze. A ovest il fiume Setta lo divide dal comune di Castiglione dei Pepoli, a est il Savena da quello di Monghidoro. A settentrione, confina con i comuni di Monzuno e Grizzana.
Il monte più elevato è monte Bastione (m. 1190), seguito dal monte dei Cucchi (m. 1140). Le valli del Savena e del Setta lo attraversano ai lati da sud a nord. Nel mezzo si trovano le valli del Sambruzzo e del Sambro, che dà il nome al Comune. Tra gli altri corsi d'acqua ricordiamo il Rio Voglio che dà il nome alla frazione di Pian del voglio. Degno di nota anche il lago di Castel dell'Alpi. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr

Cuccioli di tigre e di leone in salvo sull'A1

Bologna, 1 febbraio 2016 - Il tir è rimasto in panne e i cuccioli di tigre e di leone sono stati salvati dalla polizia stradale. E' successo in A1 all'altezza di Pian del Voglio: questa volta, però, non si tratta di una storia di maltrattamenti o ... (Il Resto del Carlino - 1 febbraio 2016) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....