Sandy Bridge

Sandy Bridge (precedentemente conosciuta come Gesher) è il nome in codice dell'architettura x86 di decima generazione sviluppata da Intel per i propri microprocessori andando a succedere all'architettura di nona generazione Nehalem, anzi alla sua evoluzione a 32 nm Westmere.
Questa architettura ha debuttato il 9 gennaio 2011.
Il nome "Gesher" venne abbandonato il 17 aprile 2007 perché si trattava del nome di un partito politico israeliano; questa nuova architettura infatti, al pari di quanto avvenuto per l'architettura di ottava generazione arrivata sul mercato a metà 2006 e conosciuta come Intel Core Microarchitecture, è in sviluppo presso il centro Intel situato ad Haifa in Israele, a differenza di quanto avvenuto per le architetture di nona e undicesima generazione, rispettivamente Nehalem e Haswell, sviluppate presso il centro Intel situato a Hillsboro in Oregon, negli Stati Uniti.

Caratteristiche tecniche
Sandy Bridge prevede processori realizzati mediante processo produttivo a 32 nm e disponibili in varie versioni fino a 6 core e funzionanti a frequenze che raggiungono i 3,6 GHz (3,9 GHz con Intel Turbo Boost Technology). È previsto che la dotazione di cache per ogni core sia di 80 KB per la L1 (con un tempo di lettura di 3 cicli di clock), 256 KB per la L2 (8 cicli). (fonte: Wikipedia)

Lenovo IdeaPad S210 ultrasottile da 11 pollici in arrivo

Un'offerta pubblicitaria apparsa in Ungheria ha svelato un nuovo ultrasottile da 11 pollici, il Lenovo IdeaPad S210. Non se ne conoscono tutti i dettagli ma dovrebbe avere un display HD e processori Intel Sandy Bridge o Ivy Bridge per mantenere basso il prezzo offrendo al contempo ottime prestazioni. (Notebook Italia - 27 maggio 2013) Leggi | Commenta
Loading....