Sarah Felberbaum

Nata a Londra da madre inglese e padre newyorkese, ha vissuto da sempre in Italia, dove all'età di quindici anni inizia a lavorare come modella. Successivamente è protagonista di varie campagne pubblicitarie, tra cui una serie di spot con Sergio Castellitto e Francesco Mandelli (VJ di MTV), che la rende nota al grande pubblico televisivo. Compare anche in alcuni videoclip: "Come voglio" (1999), "Magari meno" (2002), due tra le prime canzoni degli Zero Assoluto e "Contromano" (2005) di Nek. Nel 2000 esordisce come conduttrice nel programma musicale "Top of the Pops", in onda su Rai 2. L'anno seguente è coprotagonista, con il ruolo di "Lucia", della sit-com "Via Zanardi 33", diretta da Antonello De Leo e trasmessa su Italia 1. Nel 2002 debutta su Rai Uno come conduttrice di "Uno Mattina Estate".
Nel 2003 conduce la prima edizione di Sky Cine News con Luca Argentero. Nel 2004 pubblica il romanzo "Baby Vogue" che vince il "Premio Cortina" e per SKY Cinema Classics conduce "Hollywood Boulevard". Nel 2005 interpreta il ruolo di "Carlotta" nella miniserie tv in quattro puntate, "Caterina e le sue figlie" di Fabio Jephcott, in onda su Canale 5, e gira la miniserie in quattro puntate, "Giorni da Leone 2", diretta da Francesco Barilli e trasmessa il 5 settembre 2006 da Rai Uno, ma interrotta dopo la messa in onda della prima puntata per gli scarsi ascolti. L'anno successivo gira la miniserie in sei puntate "Caterina e le sue figlie 2", regia di Luigi Parisi e Vincenzo Terracciano, in onda nel 2007, e "Caravaggio", miniserie in due puntate diretta da Angelo Longoni, in onda nel 2008 su Rai Uno. (fonte: Wikipedia)
Loading....