Scala (linguaggio di programmazione)

Scala (da Scalable Language) è un linguaggio di programmazione di tipo general-purpose multi-paradigma studiato per integrare le caratteristiche e funzionalità dei linguaggi orientati agli oggetti e dei linguaggi funzionali. La compilazione di codice sorgente Scala produce Java bytecode per l'esecuzione su una JVM.

Piattaforme supportate
Scala è stato studiato per interoperare con la piattaforma Java 2 Runtime Environment (JRE) rendendo l'integrazione con le applicazioni e i componenti Java molto agevole. Scala utilizza lo stesso modello di compilazione (compilazione separata, caricamento delle classi dinamiche) utilizzato da Java permettendo così l'accesso a molte librerie sviluppate in questo ambiente. In passato era disponibile anche per la piattaforma .NET Framework (CLR).
Scala è stato progettato e sviluppato a partire dal 2001 da Martin Odersky e dal suo gruppo all'École polytechnique fédérale de Lausanne (EPFL). È stato rilasciato pubblicamente a gennaio 2004 sulla piattaforma Java e a giugno dello stesso anno sulla piattaforma.NET (ora non più supportata). La seconda versione del linguaggio è stata rilasciata a marzo del 2006. (fonte: Wikipedia)

Scala, striscione in piazza Duomo contro occupazioni

Milano, 7 dic. (LaPresse) - Un gruppo di antagonisti è riuscito ad arrampicarsi sulle impalcature esterne alla Galleria Vittorio Emanuele di Milano, dal lato di piazza Duomo, e ha esposto uno striscione con scritto "Occupiamo tutte le case, basta sgomberi". (LaPresse - 52 giorni fa) Leggi | Commenta

Quegli scontri alla Scala (ma non del calcio)

Dato che la "prima" di Milano è spettacolo pubblico al pari di una partita a San Siro, chi deve pagare i costi delle forze dell'ordine? 8 dicembre 2014. – Credits: ThinkStock. Panorama · Sport · Calcio; Quegli scontri alla Scala (ma non del calcio). (Panorama - 52 giorni fa) Leggi | Commenta

Alla prima con i detenuti di San Vittore

​Il muro scrostato della scenografia di “Fidelio” è lo stesso della “piazza” del carcere milanese di San Vittore sul quale è montato il mega schermo che trasmette la diretta Rai dalla Scala dell'opera di Beethoven. E se sullo schermo appare il carcerato ... (Avvenire.it - 52 giorni fa) Leggi | Commenta

La musica «spezza le catene»

Occhi lucidi tra i detenuti nel primo atto: lo spettacolo siamo noi. Il presidente della Corte d'appello: faremo di più, un gruppo di detenuti andrà alla Scala. di Paolo Foschini. di. MI INTERESSA. gli argomenti. MI INTERESSA. A-A+. Il montiano: tengo 2500 euro, ... (Corriere della Sera - 52 giorni fa) Leggi | Commenta

Tutto quello che a me non è piaciuto

Il primo errore di grammatica del maestro Daniel Barenboim, direttore del Fidelio inaugurale alla Scala, è stato quello di aver aperto l'Opera con la grandiosa Ouverture Leonora n. 2 , che ne esaurisce del tutto il percorso drammatico e che Beethoven aveva ... (Corriere della Sera - 52 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10