Senescenza cellulare

La senescenza cellulare è uno stato in cui la cellula non è più in grado di proliferare, ed è caratterizzata da una perdita della funzione fisiologica, da una resistenza all’apoptosi (la cellula senescente va in apoptosi con un ritmo inferiore) e da varie modifiche cellulari come l'aumento del volume citoplasmatico e la presenza di doppi nuclei in alcuni tipi di cellule.
La senescenza è una possibile risposta della cellula, al posto dell’apoptosi, ad eventi che alterano il DNA. Tra i possibili stimoli per il fenotipo senescente vi sono: consumo dei telomeri dovuto alle numerose duplicazioni; alterazione della cromatina e forti segnali mitogenetici.
In generale una cellula senescente viene fisiologicamente fagocitata dai macrofagi.
La senescenza cellulare svolge fisiologicamente funzioni importanti legate al corretto sviluppo di alcuni organi ed è anche un meccanismo di protezione dalla proliferazione incontrollata delle cellule tumorali le quali, diventate senescenti, non proliferano ulteriormente. (fonte: Wikipedia)
Loading....