Sicilia

La Sicilia (IPA:, "Sicìlia" in siciliano, "Siçillja" in albanese, "Səcəlia" in gallo-italico, Σικελία in greco), ufficialmente Regione Siciliana, è una regione italiana autonoma a statuto speciale di abitanti, con capoluogo Palermo.
Il territorio della regione, che fa parte dell'Italia insulare, è costituito quasi interamente dall'isola omonima, la più grande isola italiana e mediterranea; la parte rimanente è formata dagli arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie, da Ustica e Pantelleria.
È la regione più estesa d'Italia e il suo territorio è diviso in 9 provincie regionali comprendenti i 390 comuni esistenti.
È l'unica regione italiana ad annoverare due città fra le dieci più popolose del Paese: Palermo e Catania. È bagnata a nord dal Mar Tirreno, a sud dal Mar di Sicilia, a est dal Mar Ionio e a nord-est dallo stretto di Messina che la separa dalla Calabria.
La più antica traccia umana rinvenuta nell'isola è datata al 12.000 a.C. circa. Intorno al 750 a.C., la Sicilia divenne una colonia greca e nei successivi 600 anni fu il principale campo di battaglia delle guerre greco-puniche e romano-puniche, che terminarono con la distruzione di Cartagine da parte di Roma. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente nel V secolo, la Sicilia fu terra di conquista, e durante l'Alto Medioevo è stata assoggettata dai Vandali, dagli Ostrogoti, dai Bizantini, dagli Arabi e dai Normanni, sotto cui nacque il Regno di Sicilia, durato dal 1130 al 1816, subordinato alla corona d'Aragona, al Sacro Romano Impero e, infine, ai Borbone (poi divenuto Regno delle Due Sicilie). È stata unita al resto d'Italia nel 1860, ma il successivo crollo economico post unitario ha provocato un'ondata di emigrazione, si accese il sentimento indipendentista siciliano e l'emergere della mafia. Ancor prima della nascita della Repubblica italiana nel 1946, alla Sicilia fu concesso lo "status" speciale di regione autonoma che dispone di un proprio parlamento. (fonte: Wikipedia)

Sicilia: Maggio (Pd), su Piano giovani punti oscuri e gestione lacunosa

Palermo, 26 ago. - (Adnkronos) - Sul Piano giovani restano "diversi punti oscuri" su una gestione politica "a dir poco lacunosa". Ne è convinta il parlamentare regionale siciliano del Pd, Mariella Maggio, vicepresidente della commissione Lavoro e Formazione ... (LiberoQuotidiano.it - un'ora fa) Leggi | Commenta

Sicilia, Piano Giovani: è guerra aperta, si dimette la Corsello

Crocetta-Scilabra “Vi annuncio che l'8 agosto ho presentato la richiesta di risoluzione del mio contratto individuale. L'alto senso delle istituzioni mi impone di farmi da parte e di prendere questa scelta per tutelare la mia onorabilità”. Anna Rosa Corsello ... (Canicatti Web Notizie - un'ora fa) Leggi | Commenta

"Mare nostrum" continuerà, ma altri Paesi daranno una mano all'Italia

E' fallito il grossolano ricatto del ministro dell'Interno, Angelino Alfano (l'Ue intervenga nel Canale di Sicilia a fronteggiare il biblico esodo di immigrati e rifugiati, oppure l'Italia sospenderà l'operazione Mare Nostrum), così come è stato zittito quell'arrogante ... (Pontediferro.org - 4 ore fa) Leggi | Commenta

“Duemila morti, non lasciate sola l’Italia”

Una strage, una ecatombe nel Canale di Sicilia. Quasi duemila morti dal primo gennaio ad oggi. L’appello dell’Agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite è di «non lasciare sola» l’Italia. Il portavoce Unhcr, Melissa Fleming, da Ginevra si rivolge all’Europa: «Positiva l’operazione Mare Nostrum, che ha consentito di salvare migliaia di vite umane, ... (La Stampa - 7 ore fa) Leggi | Commenta

Naufragio nel Canale di Sicilia, sale a 24 numero dei morti

Le navi della Marina Militare, che hanno lavorato per cercare i dispersi, hanno recuperato 24 corpi senza vita. I superstiti, che sono stati portati ad Augusta, sono 364. Il peschereccio si sarebbe rovesciato per le cattive condizioni del mare. Le ricerche sono ... (PUPIA - 9 ore fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa