Sicilia

La Sicilia (IPA:, "Sicìlia" in siciliano, "Siçillja" in arbëreshë, "Səcəlia" in gallo-italico, Σικελία in greco), ufficialmente Regione Siciliana, è una regione italiana autonoma a statuto speciale di abitanti, con capoluogo Palermo.
Il territorio della regione è costituito quasi interamente dall'isola omonima, la più grande isola dell'Italia e del Mediterraneo; la parte rimanente è costituita dagli arcipelaghi delle Eolie, delle Egadi e delle Pelagie e dalle isole di Ustica e Pantelleria. È la regione più estesa d'Italia e il suo territorio è ripartito in 390 comuni a loro volta costituiti in nove province. È l'unica regione italiana ad annoverare due città fra le dieci più popolose del Paese: Palermo e Catania. È bagnata a nord dal Mar Tirreno, a sud dal Mar di Sicilia, a est dal Mar Ionio e a nord-est dallo stretto di Messina che la separa dalla Calabria.
Le più antiche tracce umane nell'isola risalgono al 12.000 a.C. circa. In era protostorica fiorirono culture dette di Thapsos, di Castelluccio, di Stentinello. Popoli provenienti dal continente o dal Mediterraneo vi si insediarono successivamente: tra essi i Sicani, i Siculi e gli Elimi. L'VIII secolo a.C. vide la Sicilia colonizzata dai fenici e dai greci e nei successivi 600 anni divenire campo di battaglia delle guerre greco-puniche e romano-puniche. L'isola venne così assoggettata dai romani e fu parte dell'impero fino alla sua caduta nel V secolo d.C. Fu quindi terra di conquista e, durante l'Alto Medioevo, assoggettata dai Vandali, dagli Ostrogoti, dai Bizantini, dagli Arabi e dai Normanni. Sotto i normanni nacque il Regno di Sicilia che durò dal 1130 al 1816, subordinato successivamente agli Aragonesi, al Sacro Romano Impero e, infine, ai Borbone sotto i quali si trasformò in Regno delle Due Sicilie. La Sicilia fu unita al Regno d'Italia nel 1860 con un referendum, in seguito alla Spedizione dei Mille guidata da Giuseppe Garibaldi durante il Risorgimento. Nel 1946 la Sicilia, costituita in regione autonoma a statuto speciale, ha nuovamente un proprio parlamento, ancor prima della nascita della Repubblica italiana. (fonte: Wikipedia)

Rifiuti: Bratti, in Sicilia c'e' emergenza non dichiarata

(AGI) - Palermo, 27 mar. - "In Sicilia il sistema ordinario della raccolta dei rifiuti non va da anni, c'e' una situazione di emergenza non dichiarata e, dagli elementi che abbiamo raccolto dal 2010 a oggi, anno dell'ultimo report fatto dai nostri predecessori, non ci ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

In Sicilia è emergenza rifiuti

In Sicilia è emergenza rifiuti -Redazione- "In Sicilia il sistema ordinario della raccolta dei rifiuti non va da anni, c'è una situazione di emergenza non dichiarata e, dagli elementi che abbiamo raccolto dal 2010 a oggi, anno dell'ultimo report fatto dai nostri ... (Articolotre - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Rifiuti, Bratti: «In Sicilia situazione

PALERMO - «In Sicilia c'è una situazione di emergenza, non dichiarata: dalle prime considerazioni che abbiamo fatto, dagli elementi che abbiamo raccolto, dal 2010 a oggi non ci sono stati cambiamenti». Lo ha detto Alessandro Bratti il presidente della ... (Corriere del Mezzogiorno - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Agrigento e Enna, finisce a malafiura per il Pd

Comincia a serpeggiare fra i dem il timore che le primarie finiscano a malafiura in Sicilia, a causa soprattutto di Agrigento ed Enna. A cose fatte, ad Agrigento, potrebbero cambiare cavallo e “dismettere” il candidato che ha vinto le primarie, Silvio Alessi, che ... (SiciliaInformazioni.com - 2 giorni fa) Leggi | Commenta

Milazzo, a rischio chiusura uffici dell'Agenzia delle Entrate

Il deputato Giuseppe Picciolo interviene per scongiurare la chiusura e l'on. Marcello Greco convocherà una Commissione all'Ars. “Dopo la chiusura del Tribunale, dell’Ufficio del Giudice di Pace e dello sportello di Riscossione Sicilia non è immaginabile che la Città del Capo resti senza un servizio... (Infomessina - 2 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Mappa