Signoria cittadina

La signoria cittadina rappresenta l'evoluzione istituzionale di molti comuni urbani dell'Italia centro-settentrionale dalla fine del XIII secolo.
Essa si sviluppò a partire dal conferimento di cariche podestarili o popolari ai capi delle famiglie preminenti, con poteri eccezionali e durata spesso vitalizia. In tal modo si rispondeva all'esigenza di un governo stabile e forte che ponesse termine all'endemica instabilità istituzionale ed ai violenti conflitti politici e sociali, soprattutto tra magnati e popolari. Inoltre i "Comuni" medievali avevano mantenuto il contado e le città sottomesse in condizioni di minorità giuridica ed economica. "Alla base della trasformazione del Comune in Signoria vi è quindi la spinta del contado, delle città minori e delle fazioni umiliate e sconfitte, che premono perché si giunga a un sistema di governo che ponga tutti in condizioni di eguaglianza giuridica. È così che nella vita cittadina finisce con l'imporsi un uomo, spesso un nobile, che in qualche modo riesce a godere della fiducia di una cospicua parte della popolazione". Il Signore, affermato il proprio potere per aver saputo sfruttare abilmente una determinata situazione, governa poi con imparzialità. (fonte: Wikipedia)

AUGURI A BENEDETTO XVI Presenza orante e silenziosa

“Vorrei ricordare che oggi è il compleanno del Papa Benedetto XVI. Ho offerto la Messa per lui e anche vi invito a pregare per lui, perché il Signore lo sostenga e gli dia tanta gioia e felicità”. Sono gli auguri del Papa regnante al Papa emerito. Quelli di ... (Servizio Informazione Religiosa - 9 giorni fa) Leggi | Commenta

Grana giudiziaria per Barbara D'Urso: l'ex marito chiede gli alimenti

Una delle “Signore di Canale 5”, quella del pomeriggio e della domenica, Barbara D'Urso, è stata denunciata, colpevole di non aver versato l'assegno di mantenimento all'ex marito Michele Carfora. Il ballerino, di dodici anni più giovane della conduttrice, ... (Corriere Quotidiano - 12 giorni fa) Leggi | Commenta

Papa Francesco, ecco perché ho indetto il Giubileo della Misericordia

Questo non è «tempo per la distrazione, ma al contrario per rimanere vigili e risvegliare in noi la capacità di guardare all'essenziale». È un'epoca «per la Chiesa di ritrovare il senso della missione che il Signore le ha affidato il giorno di Pasqua: essere segno ... (San Francesco Patrono d'Italia - 13 giorni fa) Leggi | Commenta

C'era anche Tommaso

In preda alla paura, i discepoli stavano rinchiusi in casa. Neanche la testimonianza di Maria Maddalena, che annunzia loro di aver visto il Signore, li aveva scossi dal dubbio e dalla paura. Il Risorto che appare è lo stesso Crocifisso sul Calvario che entra a ... (korazym.org - 13 giorni fa) Leggi | Commenta

Papa Francesco, ecco perché ho indetto il Giubileo della Misericordia

Questo non è «tempo per la distrazione, ma al contrario per rimanere vigili e risvegliare in noi la capacità di guardare all'essenziale». È un'epoca «per la Chiesa di ritrovare il senso della missione che il Signore le ha affidato il giorno di Pasqua: essere segno ... (San Francesco Patrono d'Italia - 13 giorni fa) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10