(fonte: Wikipedia)

Slobodan Milošević

È stato presidente della Serbia e della Repubblica Federale di Jugoslavia come leader del Partito Socialista Serbo (SPS).
Tra i protagonisti politici delle Guerre nella ex-Jugoslavia, accusato di crimini contro l'umanità per le operazioni di "pulizia etnica" dell'esercito jugoslavo contro i musulmani in Croazia, Bosnia ed Erzegovina e Kosovo, contro di lui era stata mossa anche l'accusa di aver disposto l'assassinio di Ivan Stambolić, suo mentore negli anni ottanta del XX secolo e suo possibile avversario nelle elezioni presidenziali del 2000.
Milošević, di origini Vasojevici, un clan montenegrino, nacque e crebbe a Požarevac, Serbia durante l'occupazione tedesca nella II Guerra mondiale. I suoi genitori si separarono subito dopo la fine del conflitto. Suo padre Svetozar Milošević, catechista, si sparò nel 1962, mentre sua madre, Stanislava Koljenšić, un'insegnante e membro attivo del Partito Comunista, si uccise nel 1972. (fonte: Wikipedia)

Kosovo: Hashim Thaci e il silenzio occidentale

Kosovo: Slobodan Milosevic e Hashim Thaci, due pesi e due misure? Sono passati ormai quasi 6 anni da quel 21 Febbraio 2008 , data in cui l’Italia decideva di riconoscere il Kosovo come stato indipendente. Un riconoscimento politico in piena regola, come l’apertura di relazioni diplomatiche e delle rispettive... (Corretta Informazione - 22 ottobre 2013) Leggi | Commenta

Parigi, morto l'avvocato del diavolo Verges

Nella sua vita non si era fatto scrupoli a difendere alcuni tra i più feroci e spietati criminali e dittatori, da Saddam Hussein a Slobodan Milosevic, passando per Carlos lo Sciacallo. Ora, a 88 anni, si è spento per arresto cardiaco a Parigi Jacques Verges, ... (Lettera43 - 16 agosto 2013) Leggi | Commenta
  • 1 (current)
  • 2
  • 3
  • 4
Loading....