Stadio Olimpico (Roma)

Lo stadio Olimpico è un impianto sportivo polifunzionale italiano di Roma; si trova al Foro Italico, alle pendici di Monte Mario, nel settore nordoccidentale della Capitale.
Ideato nel 1927 e originariamente noto come stadio dei Cipressi, nacque su progetto di Enrico Del Debbio per poi essere ripreso nel 1937 da Luigi Moretti e usato come quinta scenica dei giochi del periodo fascista; abbandonato durante la guerra e usato come autoparco dalle truppe alleate, nel 1949 ne fu deciso dal CONI, suo proprietario, il completamento a cura di Annibale Vitellozzi, che lo ultimò nel 1953; all'epoca noto come stadio dei Centomila per via della capienza che si aggirava intorno ai 100 000 posti, fu ribattezzato stadio Olimpico dopo l'assegnazione a Roma dei giochi della XVII Olimpiade del 1960.
Ospita fin dall'inaugurazione, avvenuta il 17 maggio 1953, gare di calcio, atletica leggera e, talora, anche di rugby, oltre a eventi extrasportivi come concerti e rappresentazioni sceniche. (fonte: Wikipedia)
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Un cuore Toro Giro d'Italia in trenta campi

Un cuore Toro Giro d'Italia in trenta campi

Nel nome degli Invincibili. L'intitolazione avvenuta nei giorni scorsi dell'Olimpico granata al “Grande Torino“ è stato l'ultimo atto di una serie di omaggi ai campioni che perirono nella tragedia di Superga. Un cerchio che si è chiuso. Al quale ... (Il Giornale di Vicenza - 44 ore fa) Leggi | Commenta
Mappa
Loading....