Stazione di Napoli Centrale

La stazione di Napoli Centrale è il principale scalo ferroviario della città di Napoli e dell'Italia Meridionale ed è la sesta stazione italiana per flusso di passeggeri.
È la stazione principale della città, a struttura di testa; sotto di essa si trova la stazione di Piazza Garibaldi, sotterranea e passante, servita dai treni metropolitani della linea 2 e dai treni passanti per Napoli senza la sosta alla stazione centrale, e a breve distanza l'omonima stazione della Circumvesuviana. La stazione è collegata anche con la linea 1 della metropolitana di Napoli.
All'Unità d'Italia (1861) la città di Napoli era servita da due stazioni ferroviarie, poste una a fianco dell'altra lungo la via dei Fossi (attuale corso Garibaldi). Si trattava della stazione della società Bayard, capolinea della ferrovia per Salerno, e della stazione della società Regia, capolinea della ferrovia per Roma.
In seguito all'aumento del traffico e alle mutate necessità, si decise di concentrare i traffici in un'unica stazione centrale, di testa anch'essa, posta a nord delle due precedenti. La nuova stazione, che si riteneva un tempo progettata in stile neorinascimentale dall'architetto Errico Alvino, o meglio Enrico Alvino, è stata inizialmente progettata dall'ingegnere francese Paul Amilhan a partire dal 1860 e poi da Nicola Breglia, allievo di Alvino, dal 1862. (fonte: Wikipedia)

James Senese & Napoli Centrale live a Pompei

Venerdì 3 aprile, per la prima volta nella sua carriera, James Senese & Napoli Centrale si esibiranno dal vivo a Pompei, la location scelta per questa grande occasione è L’INVIDIA Lounge (sito in via Via Colle San Bartolomeo 4). Senese e la sua band non hanno di certo bisogno di presentazioni, sopratutto a... (Vesuviolive.it - 3 giorni fa) Leggi | Commenta

TRENO VERDE: LEGAMBIENTE, LE TAPPE DEL 2015

ROMA (AGG) - Il Treno Verde 2015, storica campagna di Legambiente e Gruppo Ferrovie dello Stato, quest`anno inizierà il suo viaggio da Caltanissetta per poi proseguire verso Palermo, Bari, Pescara, Battipaglia, Napoli Centrale. Ed ancora a Termoli, ... (AGG Globalpress - 39 giorni fa) Leggi | Commenta

Una grande innovazione per l’epoca: collegare il Porto di Napoli con un treno

A partire dal 1914 era possibile raggiungere la Stazione Marittima prendendo un treno, i cui binari percorrevano il Porto da Pazzigno al Molo Beverello, di fronte Piazza Municipio e si univano alla linea ferroviaria Tirrenica delle Ferrovie dello Stato per i treni provenienti da Napoli Centrale, Pollena e... (Vesuviolive.it - 5 novembre 2014) Leggi | Commenta

Salute della prostata: l'operazione Vespasiano nei bagni pubblici

Se l'uomo non va dall'urologo, l'urologo va da lui. E lo segue fino alla toilette. La prevenzione entra nei bagni degli uomini di alcune stazioni (Roma Termini, Milano Centrale, Bologna Centrale, Firenze Santa Maria Novella e Napoli Centrale), aeroporti ... (marieclaire.it - 30 ottobre 2014) Leggi | Commenta

Guasto sulla linea Napoli-Poggiomarino: viaggiatori infuriati e costretti a scendere

  Ennesimo guasto sulla linea Napoli – Poggiomarino dove, pochi minuti fa, un treno partito da Napoli Centrale e diretto a Poggiomarino, si è bloccato a San Giovanni a Teduccio per un presunto guasto. Il convoglio, partito già in ritardo, si è bloccato sui binari e da oltre venti minuti e non riesce a... (Vesuviolive.it - 16 ottobre 2014) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8
Mappa