Strage di piazza Fontana

La strage di piazza Fontana fu conseguenza di un grave attentato terroristico compiuto il 12 dicembre 1969 nel centro di Milano. Viene da molti ritenuta, convenzionalmente, l'inizio del periodo passato alla storia in Italia come strategia della tensione.
Le indagini si susseguiranno nel corso degli anni, con imputazioni a carico di vari esponenti anarchici e di destra; tuttavia alla fine tutti gli accusati saranno sempre assolti in sede giudiziaria (peraltro alcuni verranno condannati per altre stragi, e altri si gioveranno della prescrizione, evitando la pena). Nel 2005 la Corte di Cassazione ha affermato che la strage di Piazza Fontana fu realizzata da «un gruppo eversivo costituito a Padova nell'alveo di Ordine Nuovo» e «capitanato da Franco Freda e Giovanni Ventura», che però non furono più processabili in quanto «irrevocabilmente assolti dalla Corte d'assise d'appello di Bari».
L'esplosione avvenne il 12 dicembre 1969 alle ore 16:37: una bomba scoppiò nella sede della Banca Nazionale dell'Agricoltura in piazza Fontana a Milano, uccidendo diciassette persone (quattordici sul colpo) e ferendone altre ottantotto. (fonte: Wikipedia)

Addio a Gerardo D'Ambrosio, il “papà” di Mani pulite

MILANO – È morto questo pomeriggio al policlinico di Milano, all'età di 84 anni, l'ex procuratore capo di Milano Gerardo D'Ambrosio, protagonista di Mani Pulite. Dalla strage di Piazza Fontana al caso Calabresi, dalla vicenda del Banco Ambrosiano a ... (ticinolibero.ch - 31 marzo 2014) Leggi | Commenta

Gerardo D'Ambrosio, protagonista di Mani Pulite

Nel 1953 diventa procuratore legale, entra in Magistratura nel 1957. Dei tanti casi di cui si è occupato (dalla strage di Piazza Fontana al caso Calabresi, dalla vicenda del Banco Ambrosiano a Tangentopoli) è proprio Mani Pulite a regalargli la grande ... (Quotidiano.net - 30 marzo 2014) Leggi | Commenta

Chi era Gerardo D'Ambrosio, da piazza Fontana al pool Mani Pulite

(AGI) - Roma, 30 mar. - Dalla strage di Piazza Fontana al caso Calabresi, dalla vicenda del Banco Ambrosiano a Tangentopoli. Gerardo D'Ambrosio, scomparso oggi a 83 anni, e' stato uno dei principali protagonisti del pool Mani pulite con Antonio Di Pietro, ... (AGI - Agenzia Giornalistica Italia - 30 marzo 2014) Leggi | Commenta

Milano, morto Gerardo D’Ambrosio Indagò da Piazza Fontana a Mani Pulite

È morto l’ex procuratore capo di Milano Gerardo D’Ambrosio. L’ex magistrato ed ex senatore è deceduto nel pomeriggio al Policlinico di Milano, dopo che le sue condizioni si erano improvvisamente aggravate. ... (La Stampa - 30 marzo 2014) Leggi | Commenta

Zorzi: io, finalmente assolto per Brescia I familiari delle vittime: non ci convince

Adesso che è stato assolto - sebbene per insufficienza o contraddittorietà della prova - dopo piazza Fontana anche dalle accuse per la strage di piazza della Loggia, Delfo Zorzi, fuggito in Giappone negli Anni 70 e diventato imprenditore di successo con il nome di Hagen Roi, da uomo finalmente libero batte un colpo e chiede «che chi sa sveli finalm... (La Stampa - 23 febbraio 2014) Leggi | Commenta
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10