Taekwondo

Il è un'arte marziale coreana e uno sport da combattimento a contatto pieno nato fra gli anni '50 e '60 (nonché sport nazionale in Corea del Sud) basato principalmente sull'uso di tecniche di calcio, nonché l'arte marziale che conta il maggior numero di praticanti in tutto il mondo. Combina tecniche di combattimento volte alla difesa personale, alla pratica agonistica soprattutto come sport olimpico, ma anche come esercizio ed in alcuni casi filosofia e meditazione. Nel 1989, è divenuto l'arte marziale più popolare al mondo in termini di praticanti.
Il "gyeorugi" (kjʌɾuɡi), un tipo sparring praticato nel taekwondo, è stato un evento olimpico sin dal 2000..
La storia del taekwondo viene ricondotta a due filoni separati, quello delle arti marziali coreane tradizionali ed autoctone e quello delle arti marziali giapponesi importate nel XX secolo dopo l'occupazione antecedente alla prima guerra mondiale.
Le radici della disciplina affonderebbero primariamente nella pratica del Taekkyeon, un tipo di arte marziale, praticato in Corea nei periodi antichi soprattutto per esigenze di autodifesa e per ritualità sportiva, che si focalizzava sull'uso dei calci e che era molto diffuso sia fra la popolazione che fra i guerrieri, soprattutto dopo che venne incorporato e ritualizzato dalla casta guerriera degli hwarang. Reperti pittorici risalenti ai secoli passati mostrano tecniche di calcio molto simili a quelle impiegate dal taekwondo al giorno d'oggi. (fonte: Wikipedia)

Londra 2012. Molmenti e Molfetta ok

Taekwondo: Carlo Molfetta ha vinto l'oro nella categoria + 80 kg. contro Anthony Obame (Gabon) per decisione dei giudici dopo il 9-9 maturato al termine dei tempi regolamentari. L'azzurro si è aperto la strada per una medaglia iniziando a superare, ... (Inside The Sport - 12 agosto 2012) Leggi | Commenta
Loading....