Teoria DISC

Il test di autovaluzione DISC furono sviluppati da John Geier basandosi sul lavoro del 1928 dello psicologo William Moulton Marston e sulla lista di comportamenti originalmente ideata da Walter V. Clarke.
Il DISC è un modello comportamentale in quattro quadranti basato sul lavoro di William Moulton Marston (1893–1947) per esaminare il comportamento degli individui nel loro ambiente o in una particolare situazione. Si concentra, quindi, sugli stili e le preferenze del comportamento stesso.
Il sistema delle dimensioni dei comportamenti osservabili è conosciuto come linguaggio universale dei comportamenti. I ricercatori hanno scoperto che le caratteristiche del comportamento possono essere raggruppate in quattro principali "stili di personalità" e tendono ad esibire specifiche caratteristiche comuni a quel particolare stile. Tutti gli individui possiedono tutti e quattro stili, quello che differisce è l'importanza che ogni caratteristica ha nell'individuo. (fonte: Wikipedia)
Loading....